Dietro la rinuncia di Falciai ci sarebbe un’indagine di Procura e Gdf sui cantieri navali Mondomarine

L’inchiesta in quanto ex presidente dei cantieri. Si ipotizzano reati di tipo societario

Potrebbe esserci un’indagine in corso da parte di Guardia di Finanza e Procura di Savona sui cantieri di M0ndomarine dietro la decisione di Alessandro Falciai di rinunciare alla conferma come presidente del nuovo cda di Monte dei Paschi. Il comunicato ufficiale della banca parlava di motivazioni di tipo personale.

Falciai sarebbe indagato – ipotizza la Procura – per reati di tipo societario, in quanto in quanto ex presidente dei cantieri navali. Tale circostanza potrebbe averlo spinto a ritirarsi dalla corsa per la poltrona di presidente in attesa di sviluppi da parte dell’indagine.

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Golmar Igiene professionale
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca