“Abbiamo diminuito la Tari”

Approvazione in consiglio comunale, l’annuncio del sindaco Valentini

“Abbiamo approvato in Consiglio le nuove tariffe sui rifiuti. Dopo molto tempo siamo riusciti a diminuire la Tari. Non di molto ma per tutti, per famiglie ed aziende (circa uno 0,50%)”: lo ha detto il sindaco di Siena Bruno Valentini dopo l’ultima seduta del consiglio comunale. “I costi per le famiglie si mantengono ai livelli più bassi della Toscana (per fare un esempio la metà di quelli della vicina Grosseto), mentre per le imprese  – ha precisato il primo cittadino – ogni anno facciamo un piccolo passo per riequilibrare le tariffe ma non vogliamo aggravare quelle delle famiglie. Il motivo principale del maggior costo per le attività commerciali deriva dalla grande produzione di rifiuti da parte dei turisti che non può pesare sulle utenze domestiche. L’impegno é di incalzare la società di gestione Sei Toscana per ottenere un efficientamento dei costi e rivendicarne il trasferimento sulle tariffe”. Una situazione comunque non troppo semplice, come confermato dallo stesso sindaco: “Non sarà né facile né automatico ma ci proveremo e soprattutto vogliamo accertare se lo svolgimento della gara di assegnazione del servizio (contestata dalla Procura ) ha portato oneri impropri che casomai vanno cancellati. Abbiamo anche aumentato l’esenzione per le persone in difficoltà. Infine abbiamo un programma per estendere la raccolta porta a porta ma abbiamo bisogno di una maggiore collaborazione da parte degli utenti. Confermata l’attività degli ispettori ambientali , che ha prodotto un calo del 20 per cento dell’abbandono di rifiuti ingombranti ed un contemporaneo ricorso del ritiro su prenotazione. Oltre alle 100 multe (10mila euro incassati) ha pesato l’azione di informazione e prevenzione, che continuerà”.

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due