Due infermieri appena assunti sono stati trovati positivi al Coronavirus

Prima dell’ingresso in servizio individuati due nuovi infermieri positivi al Coronavirus. 36 infermieri hanno già firmato il contratto

«Non dobbiamo mai abbassare la guardia sul Covid-19. Grazie alla nostra massima attenzione nei confronti dei nuovi assunti, tutti sottoposti al tampone per il Coronavirus, abbiamo individuato, prima dell’ingresso in servizio, due infermieri positivi, provenienti da fuori regione, che quindi non entreranno a lavoro fino a completa guarigione». Queste le parole del direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, Valtere Giovannini, che aggiunge: «Questo tipo di attenzione permette di garantire sicurezza per noi, per gli altri e per tutta la comunità ospedaliera e cittadina. Tutti i nuovi assunti vengono normalmente sottoposti a visita medica e agli accertamenti sanitari ma noi abbiamo voluto aggiungere anche il tampone, un ulteriore scrupolo che si è rivelato un’arma efficace di prevenzione. Proseguiremo quindi con i controlli anche nelle prossime settimane che saranno ancora più impegnative per tutti i nostri professionisti».
In questa settimana invece sono 36 gli infermieri che hanno firmato il contratto e che stanno entrando in servizio in maniera scaglionata. Le assunzioni proseguiranno anche nelle prossime settimane.

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc