Ecco chi è il pellegrino con la croce arrivato a Siena

Con il saio e la croce pellegrino percorre la Francigena

Non è passato inosservato l’arrivo a Siena di un pellegrino in saio e con in spalla una grossa croce. L’uomo sta percorrendo a piedi la Francigena ed è stato avvistato stamani sulla Cassia, in arrivo da Firenze. Intorno alle 13 è arrivato a Siena e il suo abbigliamento ha incuriosito senesi e turisti.

Si tratta di Biagio Conte, missionario laico, fondatore della missione ‘Speranza e carità’, partito da Palermo l’anno scorso, è arrivato a piedi a Siena. Sulla sua vita e la sua storia è stato girato anche un film. Tra le sue tappe ci sono state Roma, dove è stato ricevuto da Papa Francesco, e soprattutto Amatrice dove ha visitato i luoghi colpiti dal terremoto.

Figlio di un imprenditore edile nel 1990 abbandona tutto anche la famiglia per vivere come eremita. Nel 1993 fonda la “Missione di Speranza e Carità” e dopo tanti anni passati su una sedia a rotelle nel 2014, dopo essersi immerso nelle acque di Lourdes, ha riacquistato la capacità di camminare. La Curia di Palermo ha riconosciuto l’evento come un miracolo. Con la “Missione di Speranza e Carità”, che oggi è la più grande del sud d’Italia e ospita 1.500 bisognosi, cerca di arginare le situazioni di emarginazione e povertà della sua città natale.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due