Emma Villas: è derby, aggiornamenti in diretta su Radio Siena

Domenica la trasferta a Santa Croce per Emma Villas Siena

E’ il momento del derby: domenica 30 ottobre alle ore 16 la Emma Villas Siena sarà impegnata a Santa Croce contro la locale formazione della Kemas Lamipel. Sarà un match impegnativo e sentito, e dal grande valore anche per la classifica del girone bianco del campionato di Serie A2 di pallavolo maschile.

A braccetto in testa alla classifica ci sono in questo momento Siena e Castellana Grotte. Questo è stato il responso della terza giornata di campionato, dopo le vittorie riportate dai senesi contro Ortona ed il successo ottenuto dal team pugliese nel palazzetto dello sport di Santa Croce in quella che era una vera e propria sfida al vertice. Le due compagini sono quindi rimaste solitarie a punteggio pieno.

C’è soddisfazione in casa Emma Villas dopo la gara vinta per 3-0 contro la temibile Sieco Service Ortona. Un match nel corso del quale i biancoblu locali hanno sempre tenuto la testa avanti, trovando Patriarca e Russomanno in giornata di grazia. Il centrale e lo schiacciatore in forza alla compagine senese sono stati tra i protagonisti in un match nel quale anche Padura Diaz, Fabroni, Cesarini e gli altri pallavolisti guidati da coach Paolo Tofoli hanno offerto buonissime prestazioni. La settimana di lavoro è stata poi intensa in vista del derby contro i lupi.

Bonami, Tamburo e compagni vorranno riscattarsi dopo la sconfitta casalinga subita sabato sera contro Castellana Grotte e vorranno quindi rilanciarsi in classifica sospinti da un pubblico solitamente caldo. La sconfitta con Castellana Grotte ha lasciato Santa Croce a 6 punti (grazie ai successi ottenuti nelle prime due giornate contro Potenza Picena e ad Ortona), ora in quarta posizione perché superata anche da Tuscania. Quella tra Siena e Santa Croce sarà anche una sfida di ex: nella compagine dei lupi milita Vincenzo Tamburo, che nello scorso campionato vestiva la maglia biancoblu senese; mentre Sergio Noda Blanco e Stefano Pariarca in passato hanno giocato a Santa Croce.

I lupi hanno beneficiato di un ottimo avvio di stagione dei due stranieri, i brasiliani Hugo Guimaraes De Leon, schiacciatore classe 1990 già autore di 50 punti nei primi tre match, ed il palleggiatore Paulo Renan Bertassoni; alla prima esperienza in Italia i due sudamericani sembrano essersi già ambientati al meglio nel nostro Paese. Positivo anche l’avvio dell’annata di Vincenzo Tamburo, schiacciatore classe 1985 che nella scorsa stagione ha vestito la casacca della Emma Villas: sono 46 i punti messi a segno dall’ex senese. Buono anche l’apporto dell’altro schiacciatore Lorenzo Bonetti, 28 anni e con un passato a Monza e alla Materdomini Castellana Grotte, e del centrale 27enne Davide Benaglia, un anno fa a Reggio Emilia. Una sicurezza è poi rappresentata dal libero Federico Bonami, appena 23 anni ma già uno dei migliori esponenti di questo ruolo in categoria e apprezzato nella scorsa stagione a Tuscania. Da non sottovalutare, nella squadra allenata da coach Fulvio Bertini, pure l’apporto dell’altro centrale Paolo Mazzone e dello schiacciatore 22enne Federigo Del Campo, risultato quest’ultimo uno dei più positivi nel match contro Castellana Grotte.

Le due squadre si sono già affrontate nel precampionato in una gara amichevole molto lottata e combattuta, che ha visto alla fine prevalere al quinto set la Kemas Lamipel dopo una grande rimonta.

“Santa Croce – ha affermato giovedì Stefano Patriarca nel corso della conferenza stampa di presentazione al match – è tra le formazioni accreditate tra le più forti e migliori del campionato. Spero che ci sia una buona partecipazione dei nostri tifosi per quella che sarà una delle partite più difficili del girone. Per noi il fatto che ci sia un pubblico caldo deve essere uno stimolo in più e che può permetterci un passo avanti in personalità. Dobbiamo far capire a Santa Croce che ci sarà da lottare, questa è una gara importante perché probabilmente saremo tre o quattro squadre a competere per le prime posizioni del girone e l’obiettivo è quello di conquistare il maggior numero possibile di punti”.

I tifosi senesi che non seguiranno la squadra in trasferta potranno comunque assistere alla partita grazie alle offerte inserite nei pacchetti della piattaforma Sportube e anche ascoltarla in diretta radiofonica sul media partner RadioSiena.

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc