Emma Villas Siena conquista la vittoria contro Massa

La Emma Villas Siena conquista tre punti in classifica che le consentono di raggiungere quota 20 punti in classifica

La Emma Villas Siena vince bene il derby toscano contro l’Acqua Fonteviva Massa. I senesi giocano in maniera piuttosto fluida e fanno bene anche al servizio, con 9 servizi vincenti.

Si comincia, con la Emma Villas che manda in campo lo stesso sestetto della Coppa Italia: Fabroni e Nemec formano la diagonale, in banda ci sono Fedrizzi e Vedovotto, al centro Bargi e Spadavecchia, il libero è Giovi. L’Acqua Fonteviva Massa di coach Aniello Mosca gioca con Leoni in cabina di regia e il bosniaco Cuk opposto, De Marchi e Bolla schiacciatori, il capitano Biglino e Nannini al centro, Bortolini libero.

Primo set Ottimo è l’avvio dei senesi che in pochi istanti si portano sul 3-0: vanno a segno Fedrizzi, poi Bargi trova un ace in battuta float e Spadavecchia mura Cuk. Siena serve bene, come aveva fatto in Coppa Italia a Viterbo contro Tuscania: Nemec comincia bene anche in questo fondamentale e realizza una battuta vincente subito seguita da una schiacciata positiva. La Emma Villas si porta sul 6-2. Nemec gioca bene ma dall’altra parte della rete anche Andelko Cuk trova pian piano confidenza con il campo e mette a segno i suoi primi punti del match. Il quarto pallone messo a terra da Nemec vale il 13-10, a cui segue la murata di Spadavecchia su Cuk. Coach Mosca sul 14-10 chiede time out. Il feeling tra Fabroni e Vedovotto porta tre punti in casa senese fino al 19-11. Ancora Pippo Vedovotto si mette in evidenza, con un servizio vincente. De Marchi al servizio e Bolla limitano il passivo: 23-18. Il set viene chiuso da Vedovotto sul 25-20. La Emma Villas ha attaccato con il 58%, ha messo a segno 4 muri-punto e tre servizi vincenti. Sono stati 7 i punti di Nemec, 6 quelli di Vedovotto. Per Massa 6 punti di Cuk.

Secondo set Il set riparte con gli stessi sestetti. Siena fa vedere una grande murata a tre su Andelko Cuk. Molto positivo l’apporto in questo frangente da parte dei centrali senesi, con Bargi e Spadavecchia attenti sia da un punto difensivo che in attacco. Bene anche in banda con Vedovotto e Fedrizzi. Il gioco senese scorre fluido e anche la battuta dà buoni frutti: Fabroni in float realizza il 10-5. Bargi a muro commette un’imperfezione, poi si riprende chiudendo bene una veloce. L’Acqua Fonteviva con Leoni va da Cuk e Bolla che adesso approfittano di un sistema muro-difesa della Emma Villas non posizionato alla perfezione. Quando poi la battuta di Nannini con l’aiuto del nastro finisce per toccare il taraflex Massa è sul -3. Pippo Vedovotto sale in cattedra e con un paio di belle giocate dà una spallata al set. Nemec colpisce ancora. Coach Cichello cambia, fa alzare dalla panchina Di Tommaso e Melo per Fabroni e Fedrizzi. Il set si avvia alla conclusione con una veloce di Spadavecchia e l’errore di Bolla. Massa ha un sussulto con un muro di Biglino e un attacco vincente di De Marchi. L’errore di Bolla al servizio chiude il parziale sul 25-22.

Terzo set Coach Cichello tiene Alisson Melo in sestetto e il brasiliano mura subito Andelko Cuk. Bargi è caldo e segna altri due punti. Massa ora commette qualche errore di troppo, coach Mosca richiama i suoi per parlarne un po’. Però al rientro in campo Bolla sparacchia a lato il servizio. Cresce l’intensità delle giocate di Spadavecchia mentre Melo sbaglia un paio di giocate. Il risultato è quello di un punteggio in equilibrio: 6-6. Vedovotto attacca ancora bene in lungolinea ma un piccolo allungo dei padroni di casa arriva grazie ad una buona difesa senese e ad una murata di Bargi. Cuk, autore fin qui di 14 punti, continua ad essere discontinuo: un suo errore porta Siena avanti di cinque lunghezze sul 16-11. Alisson Melo si fa apprezzare al servizio mentre Nemec continua ad avere una mano molto calda: il Video Check dice che la sua schiacciata è dentro il campo, vale il 18-12 ed è il decimo punto per l’opposto slovacco in questo match. Siena adesso fila via veloce: vanno a segno Vedovotto e Bargi per il 20-13 dei locali. Melo segna gli ultimi due punti, chiude il set sul 25-19 e quindi il match. Da sottolineare alcuni strepitosi salvataggi del libero senese Andrea Giovi nel corso del terzo set.

Emma Villas Siena – Acqua Fonteviva Massa 3-0 (25-20; 25-22; 25-19)

EMMA VILLAS SIENA: Fabroni 4, Bargi 8, Spadavecchia 6, Vedovotto 13, Giovi (L), Graziani, Braga, Nemec 10, Pochini, Di Tommaso, Fedrizzi 6, Melo 6. Coach: Cichello.

ACQUA FONTEVIVA MASSA: Bortolini (L), Masini, Leoni, Briglia, Bolla 12, Bernieri Di Lucca, Nannini 3, Cuk 16, Calarco 2, De Marchi 9, Briata, Silva, Biglino 8. Coach: Mosca.

Video Check: richiesto nel primo set da Siena sull’8-5 (decisione cambiata) e sul 19-12 e da Massa sul 9-4; richiesto nel terzo set da Siena sul 17-10 (decisione cambiata).

Lusini Gas
Estra
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca