Home Sport Emma Villas Siena: Fabroni, Vedovotto e Menicali tra i migliori della scorsa stagione
0

Emma Villas Siena: Fabroni, Vedovotto e Menicali tra i migliori della scorsa stagione

0
0

Il palleggiatore nella scorsa stagione è stato il migliore del campionato per ace realizzati

Le statistiche della scorsa stagione dicono cose interessanti relativamente ai giocatori in forza alla Emma Villas Siena. Marco Fabroni, palleggiatore 35enne, arriva da Sora e vanta un curriculum di tutto rispetto: 15 stagioni in Serie A, di cui 11 in A2, con 1276 punti realizzati in 478 match. Lo scorso anno si è fatto particolarmente apprezzare anche al servizio, risultando il giocatore capace di fare il maggior numero di ace in tutto il campionato. Un primato straordinario, che quest’anno cercherà di ripetere: “Ho sempre avuto buoni risultati al servizio – spiega lo stesso Fabroni – ma devo dire che nello scorso campionato sono molto migliorato. Nella passata stagione io e tutti i miei compagni a Sora ci siamo allenati molto al servizio e penso che questo fondamentale sia molto importante per un palleggiatore che in questo modo può contribuire al tabellino della sua squadra. E’ un aiuto in più ai tuoi compagni e questo non fa mai male. Sono contento di essere stato il migliore giocatore del campionato in questo fondamentale e spero di tenere un buon ritmo anche quest’anno. Ne avrei voluto fare qualcuno nelle gare più importanti della stagione, ma non ci sono riuscito. Spero di averne tenuto qualcuno per la prossima stagione”. Una stagione che prenderà il via il 9 ottobre, quando la Emma Villas Siena ospiterà il Club Italia. “Iniziare il campionato in casa è importante, puoi subito sentire il calore del tuo pubblico – commenta Fabroni –. So che la Emma Villas ha motivazioni ed ambizioni di alto livello. Ho parlato con coach Tofoli e con la dirigenza: sarà una stagione importante e dovremo riuscire ad essere una squadra aggressiva. Dovremo trovare il giusto amalgama, io conosco bene Padura Diaz con il quale ho una buonissima intesa”.

Filippo Vedovotto, schiacciatore di 25 anni che arriva da Vibo Valentia, è invece risultato lo scorso anno tra i venti migliori realizzatori della categoria con i 355 punti da lui segnati e tra i primi quindici anche per gli ace realizzati. “E’ stata un’annata positiva per me come per tutta la squadra nella quale militavo – commenta Vedovotto – ma nel prossimo campionato spero di riuscire a fare ancora meglio. In battuta ho raccolto buoni risultati, mi ero allenato molto al riguardo e credo che il trucco sia quello di mettere la maggior potenza possibile nel servizio. Sono molto fiducioso relativamente alla prossima stagione, spero che si crei un bel gruppo. Alla fine anche se molti di noi non hanno mai giocato insieme ci conosciamo comunque tutti. In squadra c’è un giusto mix tra giocatori esperti e giovani e in generale credo che ci siano atleti abituati a dover affrontare la pressione. Io ho scelto la proposta di Siena perché qui c’è una società molto ambiziosa che in estate ha effettuato degli acquisti importanti”.

Il centrale Michael Menicali, 26 anni, arriva da Civita Castellana. L’anno scorso si è classificato sesto nella speciale classifica relativa ai muri vincenti. “Murare mi piace quasi più che attaccare – commenta Menicali –, è un fondamentale che amo moltissimo. Nella scorsa stagione sono rimasto in alto in questa speciale classifica, dove accanto a me leggevo nomi di giocatori veramente forti ed importanti. Per migliorare a muro servono tanti allenamenti specifici per poter effettuare al meglio gli spostamenti a rete e per trovare i tempi giusti. Non vedo l’ora di tornare a giocare, mi sono tenuto in forma anche durante l’estate con un po’ di palestra e giocando tanto a beach volley. Io ho una vera passione per questo sport e nella prossima stagione mi aspetto di poter vivere una bella annata. La squadra è costruita per raggiungere obiettivi importanti, dovremo lavorare bene ed in maniera professionale. Avremo come coach Paolo Tofoli, uno dei palleggiatori più forti di sempre nella pallavolo italiana e che anche come allenatore ha già dimostrato le sue qualità. Quando ci siamo sentiti telefonicamente mi ha già dato alcuni consigli su quello che posso fare per migliorarmi”.

I ragazzi saranno pronti ad iniziare ufficialmente la prossima stagione a partire da martedì 16 agosto, quando scenderanno sul campo del PalaEstra per l’inizio della preparazione tecnica.

tags: