Emma Villas, Tofoli: “Grande dimostrazione, ora pensiamo ad Alessano”

Emma Villas consolida il primato in classifica

“Abbiamo dato una grande dimostrazione, sono contento perché nei ragazzi ho visto tanta voglia, determinazione e carattere”. In questo modo si è espresso coach Paolo Tofoli al termine del match che la Emma Villas Siena ha vinto per 3-0 al PalaGrotte di Castellana. Una sfida importante, un big match giocato tra le due squadre che si trovavano in vetta alla classifica del girone bianco e quindi già un vero e proprio anticipo della successiva poule promozione, in quanto i punti che erano in palio sul taraflex del palazzetto dello sport pugliese verranno portati dietro nel successivo girone.

 Siena si è imposta vincendo tutti e tre i set. Lo ha fatto con ottimi percentuali offensive, con Vedovotto che ha giocato la sua migliore partita stagionale (chiudendo con la bellezza di 19 punti segnati in tre set), con Fabroni che ha smistato bene il gioco, con una grande difesa e con un muro che ha fermato Moreira e gli altri giocatori del team pugliese. Alla fine sono stati ben dieci i muri punto della compagine senese, un fondamentale che si è rivelato decisivo nella partita che si è giocata in Puglia.

 Questa vittoria ci voleva proprio. Anche perché la Emma Villas era reduce da una sconfitta cocente e pesante, la prima stagionale in casa, rimediata appena sette giorni prima al PalaEstra al tie break contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, proprio la formazione che il prossimo 29 gennaio sarà l’antagonista e l’avversaria dei senesi nella finale della Coppa Italia di Serie A2 che si giocherà a Casalecchio di Reno alle ore 14. In settimana, prima della sfida in Puglia, così aveva detto il direttore sportivo del team senese, Fabio Mechini: “Come è successo all’andata, quando abbiamo perso a Viterbo, ci serve una reazione immediata”. E quella reazione c’è stata, ed è stata veemente, da parte dei giocatori allenati da coach Tofoli. Che hanno iniziato il match del PalaGrotte alla grande, mettendo subito a segno tre punti consecutivi, sfruttando le pipe e facendo vedere sin dall’inizio del primo set la solidità del proprio muro.

 Ora Siena ha tre punti di vantaggio in classifica su Castellana Grotte, quando al termine del primo girone mancano appena due gare. Al PalaEstra domenica 22 gennaio alle ore 19,30 arriva l’Aurispa Alessano (una sfida che sarà sponsored by Estra), una compagine che non giocherà la poule promozione (oggi è penultima con 15 punti conquistati), ma comunque una formazione temibile che nel girone di andata è riuscita in Salento a sconfiggere al tie break la squadra senese. Quella sfida, che si giocò il 27 novembre, mise in mostra un Cernic straordinario che fu autore di 25 punti. Venticinque furono anche gli errori al servizio della Emma Villas, un record stagionale per la squadra di coach Tofoli. Mentre lo schiacciatore bulgaro Jeliazkov, in forza all’Aurispa, totalizzò 22 punti. Siena si distrasse, andò in confusione e si fece rimontare da una situazione favorevole di vantaggio di due set ad uno. I senesi dovranno giocare una gara diversa, di attenzione e di sostanza, per tornare alla vittoria casalinga.

 La prevendita per assistere al match contro Alessano è già attiva sul circuito online di CiaoTickets e nei punti vendita convenzionati. La biglietteria del PalaEstra sarà aperta sabato 21 gennaio dalle ore 17 alle 19 e poi domenica 22 gennaio dalle ore 10 alle 13 e dalle 15,30 fino all’inizio del match.

Nell’occasione sarà anche possibile acquistare i tagliandi per assistere e partecipare allaFinale di Coppa Italia a Casalecchio di Reno il prossimo 29 gennaio contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. La società mette a disposizione di tutti i suoi tifosi i biglietti per il match di Coppa Italia (i tagliandi saranno validi anche per la finale di SuperLega) a 14 euro in gradinata. Un’occasione unica per godersi il meglio della pallavolo nazionale ad un prezzo esclusivo. Essendo già questa una riduzione non sono previste ulteriori riduzioni. Sono attive inoltre delle facilitazioni per chi decidesse di acquistare il nostro pacchetto“#RoadtoBologna” comprensivo del biglietto per assistere alla finalissima (quindi sia per il match Siena-Tuscania che per la gara di SuperLega) e il viaggio di andata e ritorno con partenza la domenica mattina da Siena (alle ore 9,30) e da Chiusi (alle ore 9) a soli 30 euro.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc