Emma Villas verso la sfida di Catania. Di Tommaso: “Etnei temibili in casa”

Obiettivo vincere per conservare il terzo posto

Forte dell’accesso matematico ai quarti di Coppa Italia del 29 novembre, l’Emma Villas si concentra sull’ultimo impegno del girone d’andata di campionato in quel di Catania (in programma questo sabato), con l’obiettivo di mantenere la terza posizione in classifica. La squadra di coach Bruno Bagnoli è a quota 17 punti, mentre in quarta posizione c’è adesso Santa Croce a quota 16 dopo che i “lupi” sono riusciti a sbancare il campo di Aversa con il netto risultato di 3-0 in favore dei toscani. In sicilia non sarà un match semplice, con gli etnei che si trovano attualmente in nona posizione a quota 9 punti. La Messaggerie Bacco tra le mura amiche è stata in grado di sconfiggere Massa e anche Grottazzolina che è seconda in graduatoria e questo dimostra le qualità del team siciliano, che anche in trasferta ha fatto bene vincendo a Santa Croce e perdendo solamente al tie break a Civitanova Marche contro Potenza Picena.

“Catania è una squadra che certamente sfrutta al massimo il calore dei propri tifosi e in casa è ancora più temibile – ha commentato il palleggiatore della Emma Villas Siena, Simone Di Tommaso –. La Messaggerie Bacco punta molto sulla coppia di stranieri formata dal palleggiatore Finoli e dallo schiacciatore Bonacic che sono i punti di riferimento di quella squadra. Noi dovremo fare una gara importante e di personalità per assicurarci il mantenimento della terza piazza. Contro Reggio Emilia siamo riusciti a conquistare la vittoria con il risultato pieno, con qualche difficoltà nel secondo set dalla quale siamo usciti anche con buonissime individualità. In questo momento era importante conquistare l’accesso ai quarti di finale e ci siamo riusciti, ci sarà quindi tempo per migliorare ancora e per oliare tutti i meccanismi di squadra. Siamo stati bravi nel primo set a partire con una serie di muri e di attacchi vincenti. Nel secondo set siamo stati capaci di dare vita a due break importanti al servizio, con Fedrizzi che è stato fondamentale in questo parziale. Il match contro Reggio Emilia ha dimostrato la qualità del nostro gruppo”.

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca