18.3 C
Siena
giovedì, 9 Luglio 2020
Home Volley Emma Villas Emma Villas vince il derby, quarta vittoria consecutiva

Emma Villas vince il derby, quarta vittoria consecutiva

Emma Villas batte tre a zero Santa Croce

La Emma Villas Siena vince il derby contro la formazione pisana di Santa Croce con un secco ed eloquente 3-0. Ottima prestazione della compagine di coach Paolo Tofoli che in attacco, in ricezione e anche a muro fornisce una grande prova. Lucidità, attenzione e determinazione sono qualità messe in mostra dai biancoblu, che con questo successo rimangono in testa alla classifica a punteggio pieno.

Nel sestetto titolare senese non ci sono novità: Fabroni in regia, Padura Diaz opposto, Vedovotto e Russomanno schiacciatori, Patriarca e Spadavecchia centrali. Santa Croce risponde con Bertassoni palleggiatore, Tamburo opposto, De Leon e Bonetti schiacciatori, Benaglia centrale e Bonami libero. Inizia la gara ed il match è equilibrato. Da parte senese Vedovotto e Spadavecchia cominciano bene ma giocano sin dall’inizio con profitto anche De Leon e Tamburo. Si vedono molti errori al servizio, soprattutto da parte della Kemas Lamipel. Siena però in attacco al momento fatica, anche se con una veloce Fabroni-Patriarca la Emma Villas mostra sprazzi buon gioco. Il cubano Padura Diaz ancora non è riuscito ad entrare nel match: quando Santa Croce lo mura arriva il +3 dei locali: 12-9.

Ma ecco che qualcosa cambia. Fabroni di seconda sorprende la difesa dei lupi e poi mette in difficoltà la squadra di casa anche con il suo servizio. Vedovotto stampa una schiacciata che porta tutto in parità: 15-15, e coach Bertini chiama il time out. Russomanno trova l’incrocio delle righe al servizio ed è vantaggio Siena: 15-16. Padura Diaz mura Bonetti per il +2 biancoblu: 16-18. Anche Patriarca si fa valere e il suo muro porta il risultato sul 16-19. Prosegue il parziale positivo per Siena, ancora con Vedovotto protagonista. Di nuovo Patriarca che scarica a terra: 17-21. Lo stesso Patriarca sbaglia però poco dopo il servizio, il set si decide nel finale. Tofoli inserisce Sergio Noda Blanco, che va a segno e dà la palla set a Siena. Tofoli butta dentro anche Menicali. De Leon sbaglia la battuta: 23-25. Il primo set si chiude con 5 punti di Vedovotto e 3 di Padura Diaz, mentre per Santa Croce sono 6 i punti di De Leon e 5 quelli di Tamburo.

Siena prova a scappare via anche in avvio di secondo set. Bene Vedovotto e Russomanno, ma è con il servizio di Fabroni che la Emma Villas tenta l’allungo. Un paio di errori dei locali e un muro di Spadavecchia danno il +4 a Siena: 4-8. Ancora bene Spadavecchia, che segna un ace, ma Tamburo risponde anche con un pizzico di fortuna in mezzo al muro senese. La gara è calda e le due formazioni si rispondono punto su punto: Tamburo è ancora “on fire” e Bertassoni lo cerca assai spesso, uno degli ex di giornata segna anche un ace pesante. Un muro di Vedovotto spinge Siena ancora più avanti: 16-19, ed è ancora il numero 4 biancoblu a trovare la via del punto: 16-20. Sulla schiacciata vincente di Padura Diaz, che vale il 17-21, coach Bertini chiama time out. Lungolinea dell’opposto cubano: ed è 19-23. Russomanno chiude il secondo set: 21-25.

Nel secondo parziale 5 punti di Padura Diaz, 5 anche di Russomanno, 4 di Vedovotto.

Siena mantiene uno standard alto di gioco. Padura Diaz martella al servizio. Vedovotto realizza e Patriarca si fa trovare pronto a muro. Ancora Padura Diaz e Patriarca ottimi: il cubano al servizio ora è devastante per la difesa di Santa Croce, il centrale stampa un altro muro. E così Siena è avanti 1-6. Bertini manda in campo Del Campo e Colli, con quest’ultimo che sbaglia il servizio, subito imitato da Vedovotto. Fabroni piazza il suo classico muro, il punteggio ora è sul 4-9. Vedovotto e De Leon sembrano sfidarsi: va a punto l’uno e dopo un istante va a punto l’altro. Ma Guimaraes fallisce il servizio, spedendo la palla sulla rete. Colli e Benaglia sbagliano le schiacciate, Siena cerca l’allungo decisivo: 8-13. Del Campo non entra in gara e spara ancora molto distante dalle righe. De Leon prova a dare respiro ai suoi, però Padura è concentratissimo: mani del muro e fuori per l’11-16. Si ripete con la stessa moneta pochi istanti dopo. Russomanno trova uno dei suoi classici lungolinea. Quando De Leon sbaglia il servizio sembra ormai fatta per Siena: 13-21. Vedovotto chiude un punto lunghissimo. Patriarca mette il sigillo con un grande muro: 15-23. Russomanno colpisce. Del Campo fallisce il servizio e si chiude il terzo set: 17-25. E’ tre a zero per la Emma Villas Siena.

 Kemas Lamipel Santa Croce – Emma Villas Siena 0-3 (23-25; 21-25; 17-25)

KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE: Da Prato, Elia, Bonami, De Leon 10, Bertassoni, Ciulli, Colli 3, Mazzone 5, Del Campo 4, Tamburo 9, Taliani, Bonetti 10, Benaglia 2. Coach: Bertini.

EMMA VILLAS SIENA: Fabroni 2, Noda Blanco 1, Vedovotto 12, Gradi, Padura Diaz 12, Patriarca 8, Russomanno 8, Cannistrà, Spadavecchia 3, Di Tommaso, Cesarini, Battista, Menicali. Coach: Tofoli.

Video Check: chiesto da Santa Croce nel primo set sul 15-16; chiesto da Santa Croce nel secondo set sul 4-6.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Terre Cablate
Pubblicità
Pianigiani Rottami
Errebian
All Clean Sanex
Estra
Errebian
Estra
All Clean Sanex

Ultime Notizie

Emma Villas vince il derby, quarta vittoria consecutiva

Carlo Salvadori è il nuovo presidente del Rotary Club Siena Est

Con una cerimonia, presso l’Accademia Musicale Chigiana che ha voluto partecipare  con l’organizzazione con un bel concerto del Maestro Leonardo Ricci ed alla presenza...