Home Sport Foro Italico, poca fortuna per le giocatrici senesi
0

Foro Italico, poca fortuna per le giocatrici senesi

0
0

Erano impegnate Federica Grazioso, Corinna Dentoni e Chiara De Vito

Si è concluso ieri n serata l’impegno romano delle tre giocatrici tesserate per il Circolo Tennis Siena.  Il tabellone delle pre-qualificazioni a 48 posti dà accesso, per la vincitrice, al main draw del Foro Italico. Altre quattro tenniste, in base ai risultati conseguiti, accederanno alle qualificazioni.  Federica Grazioso è stata l’unica a giocare di sabato, dato che Corinna Dentoni e Chiara De Vito hanno usufruito di un bye esordendo direttamente al secondo turno.

L’incontro di Federica, opposta alla veneta Chiara Mendo, ha vissuto una serie di situazioni thriller degna dei migliori romanzi gialli di Hitchcock. La rappresentante di Vico Alto si è aggiudicata 62 il primo set, partendo bene anche nel secondo. Verso la metà del parziale si è registrata la reazione dell’avversaria che ha prevalso 64, per poi insistere nel terzo set giungendo a un passo dalla vittoria.

Ma sul 2-5 Federica, rinomata lottatrice, è riuscita ad annullare il gap trascinando l’avversaria al tie-break. Nella volata finale la Mendo si è portata 6-4, Federica ha annullato i due match point ed è salita 7-6, poi 8-7, ma non è riuscita a completare l’opera subendo un parziale di tre punti consecutivi. La domenica ha visto la discesa in campo di Chiara De Vito, contro la top 300 WTA Giulia Rosatello, e di Corinna Dentoni opposta alla top 400 laziale Federica Di Sarra.

Chiara (nella foto durante il coaching di Martina Caciotti) ha raggiunto un traguardo di prestigio ottenendo il pass per questa prestigiosa kermesse, ma era altrettanto importante riuscire a ben figurare in un contesto di tale qualità. Ebbene, la giovane senese allenata da Massimo Ardinghi con l’aiuto di Martina Caciotti non ha deluso le aspettative, confermando il netto miglioramento già riscontrato nei primi impegni stagionali.

La Maestra del C.T.Siena Martina Caciotti ha voluto condividere alcune impressioni: “ Chiara si è trovata di fronte una giocatrice in fiducia, proveniente da una serie di tornei in Sudamerica e quindi assai rodata. Il primo set è volato via in fretta per merito del tennis stellare espresso dall’avversaria; ma quando quest’ultima è leggermente calata, Chiara è immediatamente salita di rendimento conducendo il secondo set nelle fasi iniziali.

Purtroppo nei momenti importanti è uscito lo spessore della giocatrice più esperta, ed è qui che Chiara dovrà migliorare.”  La cifra di gioco palesata dalla nostra, infatti, non è così lontana da questi livelli; anzi, la potenza e la pesantezza di palla espresse da Chiara sono notevoli anche rapportate a giocatrici da Challenger!

Torniamo al riassunto dell’incontro, dalla voce della nostra coach: “Dopo il primo set, terminato 06, la De Vito è partita benissimo nel secondo salendo 3-0 con due chances del 4-0. Ma lì è mancato lo spunto decisivo, grazie anche alla solidità della Rosatello. Sul 3-2 altre due palle del 4-2 sono sfumate; sul 3 pari un game fiume ha visto prevalere Chiara alla nona occasione, ma poi quest’ultima ha pagato lo sforzo accusando un blackout di un paio di giochi.

Andata sotto 4-5 e poi 5-6, la nostra ha comunque trascinato l’avversaria al tie-break, dove ha ceduto 3-7.” In tardo pomeriggio è scesa in campo la neo-acquisto senese Corinna Dentoni, che si è imbattuta in una Federica Di Sarra forse nel migliore momento della sua carriera, ed è stata sconfitta in due set. In conclusione, grande weekend per le nostre giocatrici della squadra di serie A2, presenti in forze ad un appuntamento di prestigio che ha visto partecipare migliaia di ragazze nei tanti tornei di qualificazione “Road to Foro”.

RISULTATI :

1° turno:

Mendo-Grazioso 26 64 76(8)

De Vito bye

Dentoni bye

 

2° turno:

Rosatello-De Vito 60 76(3)

Di Sarra-Dentoni 64 62

Segnalazioni news Radio Siena Tv

Hai una notizia da segnalarci?
Da oggi puoi farlo con la sezione Segnalazioni di Radio Siena TV