Forza Italia e Lega Siena: “Un luogo di memoria per le vittime senesi del Covid”

Mozione in Consiglio comunale dei consiglieri Orazio Peluso e Massimo Bianchini: "Un luogo dove poterci raccogliere in preghiera per i nostri parenti ed amici che non ci sono più, che funga da monito, un luogo che ci ricordi le sofferenze patite, e che ci faccia tenere alta la guardia, almeno fino a quando la pandemia non sarà definitivamente debellata"

Un luogo di memoria per le vittime senesi da Covid-19. A chiederlo, attraverso una mozione in Consiglio comunale, sono i consiglieri di Forza Italia e Lega Orazio Peluso e Massimo Bianchini. “Un luogo della memoria – spiegano i due – per la cui individuazione, confidiamo  nella sensibilità di Sindaco e Giunta per le modalità di dettaglio, e che servirà innanzi tutto a ricordare ii cittadini Senesi morti per la pandemia. Un luogo dove poterci raccogliere in preghiera per i nostri parenti ed amici che non ci sono più. Ma anche un luogo che funga da monito, un luogo che ci ricordi le sofferenze patite, e che ci faccia tenere alta la guardia, almeno fino a quando la pandemia non sarà definitivamente debellata. Il piantare alberi invece vuole essere un segnale di speranza, per un futuro migliore, ma anche un segnale tangibile di attenzione verso l’ambiente” concludono.