Guardia di Finanza di Siena, sequestrati da inizio 2019 oltre 5mila euro di banconate false

Alta percentuale di tagli da 20 euro

Con l’inizio della stagione estiva e il conseguente aumento della presenza di turisti nella città di Siena, aumentano le possibilità di trovarsi tra le mani una banconota falsa.

Lo testimoniano i numeri di banconote riconosciute come false dall’inizio dell’anno ad oggi: ben 98 per un ammontare di euro 5.060 non hanno passato le maglie dei controlli dei vari enti preposti alla vigilanza e, pertanto, sono state ritirate dalla circolazione per essere sottoposte al relativo vaglio da parte del competente ufficio della Banca d’Italia. Come previsto dall’iter procedurale, le stesse sono state poi trasmesse al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Siena per gli accertamenti di merito in materia di falso nummario ed il definitivo sequestro penale.

La percentuale più alta di banconote false riscontrata ha riguardato il taglio da 20€ e in maniera lievemente inferiore quello da 50 €. Valori in linea con i dati dei sequestri a livello nazionale. Le banconote, secondo accurati accertamenti, sono risultate di pregevole fattura e, una volta immesse sul mercato, avrebbero potuto facilmente trarre in inganno i futuri possessori.

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due