Il sindaco riceve un contributo di 3000 euro dai cittadini per coprire la spesa dello spettacolo di Fusaro

Una raccolta fondi promossa da alcune associazioni coprono le spese dello spettacolo teatrale “Bibbiano il Gender è tra noi“

Il sindaco di Siena Luigi De Mossi oggi, 7 gennaio, ha ricevuto dalle mani di un gruppo di cittadini un contributo di euro 3000.  La somma consegnata al Sindaco è il frutto di una raccolta fondi promossa da alcune associazioni (fra cui l’Osservatorio di Bioetica di Siena e l’Associazione Quodet) che hanno collaborato con il Comune di Siena alla realizzazione della performance teatrale “Bibbiano il Gender è tra noi“ tenutasi lo scorso 16 gennaio al Santa Maria della Scala. I cittadini che si sono autotassati, con questo gesto hanno voluto offrire un sostegno anche materiale all’iniziativa, criticata da molti settori politici della città, ma allo stesso tempo molto apprezzata dal folto pubblico intervenuto all’evento.

La somma messa a disposizione dell’Amministrazione andrà a coprire l’intera spesa sostenuta per l’organizzazione dell’evento.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc