Infermieri demansionati, le precisazioni dell’Azienda Ospedaliera Senese

“I lavori sono già stati avviati. Il nuovo modello organizzativo potrà essere costruito soltanto attraverso il dialogo e il confronto tra tutti”

In riferimento alla nota diffusa agli organi di informazione dall’Organizzazione Sindacale “Nursing up”, relativa ad un presunto demansionamento della professione infermieristica all’interno dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese (LEGGI QUI: https://www.radiosienatv.it/infermieri-alle-scotte-costretti-a-fare-i-letti-e-a-trasportare-i-pazienti-la-denuncia-di-nursing-up/ ), la Direzione precisa che “è stato già aperto un tavolo di dialogo e confronto con le Organizzazioni Sindacali rappresentative di tutti i professionisti sanitari – recita la nota – per costruire insieme una nuova organizzazione assistenziale che riguardi non solo l’OBI – Medicina d’urgenza, come segnalato nella nota sindacale, ma l’intero ospedale e che possa valorizzare tutte le professioni sanitarie e gli operatori, tenendo conto delle varie necessità e delle caratteristiche assistenziali specifiche dei diversi settori. I lavori sono già stati avviati: per cambiare la pre-esistente organizzazione, l’attuale direzione dell’Aou Senese ritiene opportuno fare una profonda riflessione per avere un ospedale che risponda alle nuove esigenze assistenziali, al fine di soddisfare pienamente i bisogni del paziente. Il nuovo modello organizzativo potrà essere costruito soltanto attraverso il dialogo e il confronto tra tutti”.

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc