Interrogatorio a Genova di Piccini: secondo Il Secolo XIX fatti nomi di chi potrebbe sapere

Piccini non fa collegamenti tra caso David Rossi e festini ma indica nomi di chi potrebbe sapere

Secondo Il Secolo XIX l’ex sindaco Pierluigi Piccini, ascoltato dai magistrati a Genova, avrebbe “fornito almeno i nomi di due persone, tra loro un noto avvocato romano, che avrebbero descritto nel dettaglio i ‘festini‘ organizzati in una villa alle porte di Siena prima che deflagrasse lo scandalo Monte dei Paschi, ai quali avrebbero partecipato anche alcuni magistrati. E però proprio su questo punto, il più delicato, ha spiegato di non aver mai collegato lui ‘direttamente’ la figura di qualche toga ai medesimi festini, non essendo perciò in grado di addentrarsi oltre”.

Sempre secondo quanto riportato da Il Secolo XIX, “se da una parte Piccini ha fornito le generalità di almeno un paio di persone che a loro volta potrebbero dire qualcosa di interessante sui festini, e che quindi saranno a breve ascoltate, si è smarcato da ulteriori approfondimenti su possibili insabbiamenti”.