Home Cronaca Istituito il Comitato di coordinamento Mice-Terre di Siena
0

Istituito il Comitato di coordinamento Mice-Terre di Siena

0
0

Al via l’attività del Convention Bureau Terre di Siena

Alla costituzione, avvenuta lo scorso 3 ottobre, hanno partecipato, sottoscrivendo quote di capitale sociale, i primi 20 soci di questo organismo, che ha la natura giuridica di società consortile a responsabilità limitata, pronta ad accogliere gli operatori interessati al settore MICE (meeting, incentive, congress, events), con lo scopo di promuovere la destinazione Terre di Siena sul mercato nazionale e internazionale. Alberghi con target business, dimore storiche, agenzie, ristoranti hanno pertanto accolto la sollecitazione del Comune di Siena e degli altri Comuni che formano l’Ambito Terre di Siena per aprirsi incisivamente a un turismo con maggiori ricadute economiche sul territorio. Un’operazione nella quale l’amministrazione di Siena, capofila dei comuni componenti l’Ambito, ha posto tutte le energie necessarie per arrivare alla fase costitutiva e per proseguire in azioni sinergiche con il Convention Bureau, ritenendo lo sviluppo in questo settore foriero di importanti ricadute sull’economia della destinazione. In questa ottica, oltre agli adempimenti amministrativi di rito, si è realizzato, a cura del Comune, un ulteriore passo avanti verso la costruzione di un sistema integrato di promozione della destinazione tra il Convention Bureau e le Istituzioni. Con delibera di giunta è stato istituito un Comitato di coordinamento tra l’Ambito Terre di Siena e il Convention Bureau, con contestuale approvazione di uno schema di protocollo d’intesa che ne definisce obiettivi e compiti. Il Comitato è composto da Alberto Tirelli assessore al Turismo e Commercio del Comune di Siena, Gianluca Pocci (Comune di Siena), Laura Burroni (Camera di Commercio) ed Emanuele Fidora (Università degli Studi di Siena). <<All’amministrazione comunale, in qualità di capofila dell’Ambito – ha ricordato l’assessore Tirelli – sono demandate numerose attività, tra le quali l’elaborazione delle politiche del turismo MICE, il miglioramento della qualità dei servizi locali, supporto ai grandi eventi e al marketing della destinazione. Un impegno notevole, ma fortemente voluto viste le innumerevoli potenzialità offerte da questo particolare segmento del turismo. L’obiettivo, infatti, è quello di ricercare e attirare nuovi mercati e potenziare quelli già presenti attraverso una serie di offerte che facciano scegliere Siena e il suo territorio, così da incrementare le ricadute economiche>>.