La Contrada della Chiocciola celebra San Marco e festeggia il settantesimo compleanno della Fontanina

Martedì 25 aprile alle ore 12.00 sarà presentato il restauro della pregevole scultura realizzata da Fulvio Corsini a partire dal 1934 e inaugurata nel 1947

Sarà un 25 aprile particolarmente ricco quello che si prepara a celebrare la Contrada della Chiocciola.

Nella ricorrenza di San Marco Evangelista, oltre agli appuntamenti tradizionali che la contrada ogni anno rinnova, sarà infatti presentato il restauro della “Fontanina”, il fonte battesimale dei chiocciolini, che dopo un delicato lavoro di ripulitura sarà ricollocata nella sua sede originaria.

 

Il restauro conservativo curato dai chiocciolini Renzo Bianciardi e Cosetta Francini, ha donato alla scultura, che proprio quest’anno compie 70 anni, nuova lucentezza e splendore.

La pregevole opera in bronzo venne realizzata dallo scultore Fulvio Corsini che a questo progetto lavorò a fasi alterne sin dal 1934, per poi essere inaugurata nel 1947.

Prima “Fontanina” ad essere concepita e realizzata da una Contrada, da allora è un punto di riferimento per la vita dei chiocciolini.

 

I festeggiamenti in onore di San Marco avranno inizio alle ore 11 con la celebrazione della messa nell’Oratorio della Contrada. Alle ore 12 sarà presentato il restauro dell’opera di Fulvio Corsini e a seguire verrà servito un aperitivo ai “Cancelli”.

Quindi, alle ore 13.00, si terrà il tradizionale Banchetto Sociale (tessere numerate, prenotazione entro il 22 aprile, allo 057749555).

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Golmar Igiene professionale
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc