La giornata dell’infanzia di Parole di Lulù chiude Vivi Fortezza 2021

Domenica 3 Ottobre, a partire dalle 10, l’ente benefico da Niccolò Fabi e Shirin Amini proporrà una giornata ricca di laboratori e occasioni di divertimento intelligente

Una festa dell’infanzia per chiudere un’estate di eventi. Sarà quella organizzata dalla Fondazione Parole di Lulù domenica 3 ottobre a chiusura di Vivi Fortezza 2021. A partire dalle 10, l’ente benefico da Niccolò Fabi e Shirin Amini proporrà una giornata ricca di laboratori e occasioni di divertimento intelligente. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Associazione Propositivo (Pro+) e con il sostegno di Desideria Factory.

Il ricavato della giornata verrà interamente devoluto al progetto Equilibri in gioco, nato dal felice incontro tra Camaleonde, cooperativa sociale attiva in Toscana con focus specifico sul mondo dell’adolescenza, e BadaBam, associazione sportiva dilettantistica che opera nel senese per la diffusione delle arti circensi come strumento di promozione del benessere fisico ed emotivo, individuale e comunitario. Il progetto si svilupperà sul territorio senese e avrà come finalità il sostegno al mondo degli adolescenti, soggetti fortemente danneggiati nella loro socialità dalla pandemia.

Il programma prevede i laboratori alla mattina, mentre nel pomeriggio l’intrattenimento sarà garantito tra musica, danza e momenti dedicati al circo contemporaneo. La giornata si concluderà con il saluto al tramonto.

L’accesso all’evento è riservato alle persone che si sono prenotate attraverso la piattaforma Eventbrite, come comunicato sui canali social della Fondazione Parole di Lulù. Solo in caso di eventuali rinunce e posti liberi sarà possibile accedere anche senza prenotazione. La partecipazione sarà possibile solo se in possesso di Certificazione Verde (Green Pass obbligatorio dai 12 anni compiuti in su), documento d’identità e temperatura corporea sotto i 37.5 gradi.

La capienza è limitata nel rispetto delle vigenti regole nazionali in materia di prevenzione e contenimento della diffusione dall’infezione da SARS-COV-2.

All’interno della Fortezza Medicea saranno presenti due punti di somministrazione aperti tutto il giorno per il pubblico che accederà all’evento.

Per informazioni e per conoscere il programma completo della giornata, è possibile consultare il sito web della Fondazione Parole di Lulù: http://paroledilulu.it/ o la pagina Facebook: https://it-it.facebook.com/paroledilulu/.

La Fondazione Parole di Lulù, nata nel 2010 per volontà di Shirin Amini e Niccolò Fabi, supporta e promuove progetti legati al mondo dell’infanzia attraverso il sostegno a strutture che tutelano la salute dei bambini e l’organizzazione di attività ludiche ed educative che ne accompagnano la crescita.

Desideria Factory nasce con l’intento di dare vita a nuovi luoghi d’incontro capaci di accogliere e seminare idee, persone, progettualità, opere. Il tutto all’insegna di quattro punti cardinali: bellezza, accessibilità, inclusione, cooperazione e sostenibilità. Un’impresa culturale e artistica dove formazione e produzione culturale si fondono a esperienze di residenzialità condivisa in un contesto caratterizzato da una forte impronta sociale.