La Misericordia non ferma l’operato, parte la raccolta fondi per sostenerla

Il ricavato andrà a sostenere l'acquisto di mascherine, guanti, tute impermeabili anticontaminazione e maschere speciali a protezione degli occhi

 

In questi giorni così complicati per tutta la popolazione mondiale, la Misericordia di Siena non ferma il proprio operato, continuando a organizzare i servizi di trasporto sanitario e di sostegno sociale ai cittadini in difficoltà.

Ogni giorno prendono servizio nella sede dell’Arciconfraternita, circa trenta Confratelli che si occupano di tenere attivi: il Punto di Emergenza Territoriale (ambulanza per l’emergenza), i servizi di trasporto sanitario per dialisi e cure mediche e l’organizzazione del call center che coordina l’assistenza alla popolazione in difficoltà, recependo richieste e portando a domicilio spesa e farmaci, anche alle persone in quarantena e contagiate dal Covid-19.

Per portare avanti questa mole di lavoro il personale della Misericordia deve essere adeguatamente protetto dai cosiddetti DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) ovvero da mascherine, siano esse chirurgiche o di tipo ffp2, guanti monouso, che nei casi di gestione di un paziente infetto debbono essere indossati doppi, tute impermeabili anticontaminazione e maschere speciali a protezione degli occhi.

Tutto questo equipaggiamento è ovviamente usa e getta per cui il numero dei pezzi che l’Associazione deve avere in magazzino per non fermare i servizi è molto alto come è alto il costo per l’acquisto di questo materiale, è quasi completamente a carico della Misericordia.
Per questo motivo l’Associazione ha deciso di organizzare una campagna di raccolta fondi per chiedere il sostegno dei cittadini per l’acquisto di questi beni che, dato il momento, sono di prima necessità. Ci sono già alcuni donatori che hanno dato un contributo per incentivare l’avvio della campagna nella speranza che moltissimi altri seguano questo esempio.

Per donare è molto semplice: si può fare on line collegandosi al seguente link:

https://www.gofundme.com/f/emercovid19-aiutaci-a-non-fermarci

oppure fare un bonifico con causale “Aiutaci a non fermarci” sul conto intestato all’Arciconfraternita di Misericordia ed Istituzioni Riunite in Sena

IT25E 01030 14200 000011410075

Ringraziamo tutti quelli che ci aiuteranno a portare avanti la nostra missione garantendo la giusta protezione dei nostri volontari e dipendenti.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due