La pista del “Renzo Corsi” chiude, Tafani la riapre

Clamoroso gesto dell’assessore allo sport del Comune di Siena

Un gesto clamoroso quello dell’assessore allo sport del Comune di Siena Leonardo Tafani. Questa mattina, infatti, Tafani si è recato presso il campo scuola “Renzo Corsi” di viale Avignone e ha disposto la riapertura della pista in tartan e del prato, chiusi per un problema tecnico-burocratico nei giorni scorsi dall’ufficio tecnico del Comune. Il campo scuola è oggetto da ottobre di lavori di sistemazione: il cantiere, per inadempienze della ditta assegnataria dei lavori, si è prolungato oltre il dovuto, tanto che la stessa ditta è in penale da questo inverno. Nei mesi scorsi lo stesso assessorato allo sport aveva dato vita ad una sorta di compromesso, riapredendo l’anello esterno, la palestra e gli spogliatoi. Nelle ultime settimane erano stati anche riaperti gli spazi della pista e del prato, in quanto alla conclusione dei lavori manca al momento solo il disegno delle corsie in pista: in questo modo le associazioni e gli atleti, alcuni dei quali anche di livello come Yohanes Chiappinelli (mezzofondista) o Elisa Palmieri (lancio martello), avrebbero potuto tornare ad usufruire di questi spazi. Un provvedimento improvviso dell’ufficio tecnico ha di nuovo chiuso tali spazi. Di qui la decisione dell’assessore. “Un gesto di buon senso – ha detto l’assessore Leonardo Tafani ai nostri microfoni – non ci sono pericoli di sorta e non possiamo più abusare della pazienza di chi ha bisogno della pista per allenarsi, anche ad alti livelli”.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due