La sala di Maggioranza di Palazzo Berlinghieri sarà intitolata ad Alessandra Bagnoli

Si chiamerà “Sala Alessandra Bagnoli”, in memoria e ricordo del consigliere comunale di Fratelli d’Italia scomparso un anno fa

La sala di Maggioranza di palazzo Berlinghieri assumerà la denominazione di “Sala Alessandra Bagnoli”, in memoria e ricordo del consigliere comunale di Fratelli d’Italia. Questa la decisione della Giunta comunale riunitasi ieri, giovedì 15 aprile, a seguito della mozione presentata dai consiglieri del gruppo di Fratelli d’Italia, di cui la dottoressa Bagnoli con passione e dedizione faceva parte, e approvata dal consiglio comunale di Siena.

La prematura scomparsa della dottoressa Bagnoli ha profondamente colpito la comunità senese e l’azienda USL Toscana Sud Est nella quale la stessa prestava il proprio servizio quale Dirigente, rappresentante dell’U.O. Disciplina d’Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica, svolgendo un lavoro sempre serio e professionale anche negli ultimi mesi contro il Coronavirus.

“Ad un anno esatto dalla scomparsa di Alessandra il vuoto da lei lasciato ci addolora ancora – spiega l’assessore comunale Francesco Michelotti – abbiamo dato seguito alla mozione del Consiglio Comunale con questo piccolo pensiero di intitolarle una sala, la sala di Maggioranza di palazzo Berlinghieri per ricordare la sua figura, la sua persona, la sua dedizione alla città, alla contrada, al suo lavoro, alla famiglia e anche alla politica che ha degnamente rappresentato negli anni in cui è stata in consiglio comunale”.