“Lo stadio di domani, lo stadio che vorrei”: nuovo evento pre-partita oggi al Franchi

Questa volta saliranno sul palco tre professionisti: gli ingegneri Sandro Corradi e Andrea Pannini e l'architetto Gianni Neri, scelti dalla società per il progetto del nuovo stadio

Nuovo evento pre-partita, domani 12 settembre allo stadio “Artemio Franchi”, organizzato dalla Società bianconera e riservato ai possessori di tagliandi o abbonamenti Executive oppure Tribuna d’Onore. Dopo il primo ospite speciale, lo scienziato Rino Rappuoli, questa volta saliranno sul palco tre professionisti: gli ingegneri Sandro Corradi e Andrea Pannini e l’architetto Gianni Neri. Sono stati scelti dal Siena Calcio per prendere coscienza delle istanze dei tifosi, delle istituzioni, delle normative per realizzare il nuovo Rastrello. L’appuntamento è una ideale prosecuzione del convegno di successo che si è svolto ieri mattina al Santa Maria della Scala.

L’evento si terrà nella Sala Stampa del “Franchi” alle ore 16. Un pre-partita che sarà più un dialogo diretto tra gli abbonati presenti ed i tre professionisti che verranno chiamati a dare un nuovo volto a tutta l’area e all’infrastruttura cara ai sostenitori della benamata Robur.

Oggi, del resto, lo stadio in generale diventa un elemento chiaveattorno al quale le città stesse colgono l’opportunità di svilupparsi emodificarsi tenendo conto che lo stadio senese è una arena unica nel suogenere perché incastonato in una conca naturale, a pochi passi dalcentro storico, accanto ad una delle Basiliche più famose del mondo, in un luogo patrimonio dell’Unesco e che già nel recente passato ci ha insegnato e dimostrato quelle che sono le opportunità per uno sviluppo sostenibile, moderno, al passo coi tempi e soprattutto in un rapporto di complicità ed opportunità per tutto il territorio e la cittadinanza.

Corradi, Neri e Pannini ieri mattina sono stati spettatori interessati del convegno organizzato dal Comune di Siena in cui sono emersi molti spunti interessanti, a partire dal contesto dell’urbanistica e della nuova infrastruttura che viene pensata in un costante rapporto fra interno ed esterno e non più come uno stadio-contenitore di due appuntamenti mensili. E’ inevitabile che una trasformazione del genere vuol dire business, ma anche e soprattutto sviluppo sostenibile. Si vola quindi da un ragionamento sulla tecnologia alle finalità con soluzioni ecosostenibili fino a risposte contemporanee in dialogo città, club e tifosi. Questo vuol dire anche saper guardare al futuro con approcci nuovi nella realizzazione degli impianti a cui proprio Corradi, Panini e Neri saranno chiamati a dare una risposta.

Quest’anno, per chi acquisterà i biglietti – o sottoscriverà gli abbonamenti – di Tribuna Onore o Executive dell’Artemio Franchi, sono in programma una serie di iniziative esclusive. Nella sala hospitality verranno organizzati specifici eventi culturali a cui seguiranno momenti di intrattenimento e relax accompagnati da buffet enogastronomici nel rispetto delle norme anti Covid. Invitati, abbonati e tifosi seguiranno poi la partita di campionato e durante l’intervallo le sale interne dello stadio accoglieranno gli ospiti per un rinfresco prima di ritornare nelle poltroncine e gustarsi il secondo tempo della gara.

Dopo l’incontro, i tre professionisti insieme agli abbonati saranno ospiti della Società in tribuna autorità per assistere alla gara Siena-Carrarese.
La vendita dei biglietti e abbonamenti per la stagione del Siena Calcio
sarà gestita da Ciaotickets. Questi i punti vendita a Siena:
– Tabaccheria Narghilè, via Aretina 6 – 0577285307
– Tabaccheria Scacciapensieri, via Orlandi 65 – 0577334040
– Tabaccheria Cartoleria Carnasciali, via Duccio di Boninsegna 29 – 0577
42068
– Tabaccheria Gerace Francesco, Piazza Giacomo Matteotti, 15 –
0577270918
– Tabaccheria Pietrini, via Porsenna 81, Chiusi – 0578-226266.
– Mcm, Via Marzi 6 – 057745483
– Tabaccheria Chiasso Largo, via Rinaldini 7 – 0577282162
– Siena Club Fedelissimi , via Mencattelli 11 0577236677
– Sottopassaggio La Lizza, Piazza Gramsci, il giorno della partita dalle
ore 15,30.