Massimo Paracchini al Santa Maria della Scala

“Angeli e artisti”

Massimo Paracchini partecipa all’esposizione intitolata “Angeli & Artisti” presso Santa Maria della Scala a Siena con un’opera intitolata “Free Sprinkling alchemico – cosmico su Angelo nei movimenti iperdimensionali dell’anima”.

L’opera è stata realizzata per “La Iglesia De Los Angeles” a El Milagro nel nord est argentino.  La Mostra, unica nel suo genere, inaugurata  giovedì 28 novembre, durerà dal 29 novembre  al 24 febbraio 2020  e offrirà l’occasione per riflettere sull’inesauribile connubio tra arte e spiritualità, oltre ad indagare quel territorio dell’eterno tra cielo e terra.

La Chiesa degli Angeli, da poco completata, è stata voluta da Daniele Crippa, critico d’arte e presidente del Museo del Parco di Portofino, dove è ospitata una collezione di opere dei maggiori artisti internazionali contemporanei. La mostra nasce da un’idea di Crippa  che circa quindici anni fa a Salta in Argentina ha fondato la estancia El Milagro, costruita nel rispetto delle tradizioni territoriali e culturali del paese ospitante. Al suo interno è stata edificata anche la Iglesia de los Angeles, per la cui decorazione interna numerosi artisti hanno realizzato un’opera raffigurante un angelo

Più di cinquecento artisti italiani di fama, da Gillo Dorfles a Giosetta Fioroni, da Mimmo Paladino a Marco Lodola e a Pino Pinelli hanno risposto all’invito di Crippa producendo la propria visione angelica. Ciascuna è stata poi trasferita da maestranze del luogo in mattonelle delle dimensioni di cm 20 x 20 per decorare le pareti di tutta la Chiesa. Si è venuto a creare così una sorta di gemellaggio culturale tra l’Italia e l’Argentina, ora rafforzato con l’esposizione di tutte le opere originali.

Angeli & Artisti è realizzata grazie al sostegno del Comune di Siena e sotto l’Alto Patrocinio Morale di Arzobispado de Salta – Argentina, Gobierno de la Provincia de Salta, Ministerio de Cultura y Turismo, República Argentina, Embajada de Italia – Buenos Aires, Istituto Italiano di Cultura – Buenos Aires..

Ogni immagine dell’angelo,  serigrafata su piastrelle  che decoreranno le pareti della nuova Iglesia argentina, sarà inoltre riprodotta su cartoncino in formato 10 x 10 cm per essere proposta in vendita nei book-shops di alcune mostre nazionali e internazionali già programmate.