Molestano ragazze in discoteca e picchiano addetto alla sicurezza

Denunciati due senegalesi che molestano ragazze in discoteca e picchiano addetto alla sicurezza

I carabinieri di Siena, stazione di viale Bracci, hanno identificato compiutamente i due senegalesi, rispettivamente di 25 e 35 anni che nella notte del 17 gennaio 2016, avevano causato lesioni a un addetto alla sicurezza di una discoteca di Monteroni d’Arbia.  Il tutto era avvenuto non perché non fosse stato consentito loro di entrare, ma perché una volta dentro, uno dei due si era dato a importunare le ragazze.

Dopo diverse lamentele e qualche avviso, V.S. calabrese di 28 anni, aveva preso a braccetto il molestatore e lo aveva accompagnato alla porta d’uscita. Una volta giunti all’esterno, l’amico del primo straniero, era intervenuto nella questione, passando alle vie di fatto.

L’italiano era finito a terra a seguito di una violenta spinta e si era lussato un braccio (prognosi trenta giorni). Interveniva immediatamente una ambulanza che conduceva l’addetto alla sicurezza all’ospedale Le Scotte. Arrivava anche la gazzella dei carabinieri, che identificavano i due africani, che risultavano non essere muniti di documenti. La successiva querela per lesioni dell’addetto alla sicurezza e gli accertamenti svolti dai militari dell’arma, consentivano di fornire un’identità ai due personaggi che erano stati fotosegnalati.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau