Monteleone a Siena Tv: “Caso Rossi, seguiamo ogni pista. Degortes? Quando Mps è crollata dov’era?”

Il giornalista de le Iene intercettato dai nostri microfoni promette nuove puntate e attacca frontalmente l’imprenditore

Intercettato per le vie del centro di Siena dai microfoni di Siena Tv, la Iena Antonino Monteleone ha parlato degli sviluppi del suo lavoro intorno al caso David Rossi, non risparmiando pesanti stoccate ad Antonio Degortes, che con la sua rubrica social “Dito nell’Occhio” sta criticando fortemente l’operato dei giornalisti Mediaset.

“Gli spettatori de le Iene – ha detto – dovranno aspettarsi nuovi sviluppi sull’inchiesta, che è complessa, con più diramazioni, siamo liberi di esplorare ogni ipotesi possibile, da 6 anni molte persone sono convinte che la storia ufficiale non corrisponda perfettamente alla realtà”.

La posizione circa gli attacchi ricevuti da Antonio Degortes: “Degortes chi ? – attacca – il noto imprenditore? Ma faceva il dirigente di banca Monte dei Paschi? Sappiamo con quale competenze, con quali meriti? Sappiamo che apporto ha dato alla banca che è andata a zampe all’aria? Mi riferiscono che si sta occupando della nostra inchiesta, ma Antonio Degortes quando la banca andava a puttane dov’era? Che faceva? Ha fatto puntate sulle Iene, ma sugli amici della Birreria ha fatto qualche puntata? Su cosa è successo alla banca ha fatto puntate? Quando il valore di mercato è crollato e con i soldi del governo gli italiani  hanno partecipato al 70% del capitale, ha fatto qualche puntata? Ma poi chi è, giornalista, imprenditore, dirigente di banca, giullare? Non ho capito che fa. Convinti della pista dell’omicidio? Convinti della necessità di seguire ogni pista possibile”.

Sul tema della puntata speciale de le Iene del 21 marzo scorso, che Degortes dichiara di aver anticipato (il collegamento col caso Lucelly), Monteleone smentisce: “Smontato e rifatto il programma perchè ci ha anticipato? In realtà noi abbiamo registrato tra domenica 17 e martedì 19” assicura.

Elena Pianigiani

 

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due