Nissan Tosoni Auto inaugura a Siena la prima colonnina di ricarica rapida per veicoli elettrici

Alla Concessionaria Tosoni Auto a Siena è stata inaugurata la colonnina di ricarica rapida da 50 kWh per veicoli elettrici, tra le prime ad essere installate sul territorio italiano.

La stazione di ricarica, accessibile 24/7, si unisce alla rete di ricarica veloce Nissan presente sul territorio nazionale. Entro l’anno saranno installati più di 80 nuovi punti di ricarica presso i concessionari Nissan sull’intero territorio nazionale.
Il nuovo punto di ricarica veloce viene inaugurato a Siena, da Tosoni Auto, realtà ormai consolidata nel panorama auto locale e recentemente premiata con il Nissan Global Award 2019, il premio alle concessionarie ufficiali Nissan che si sono distinte per qualità, servizio e vendite.

Questa mattina alle 8.30 direttore veicoli elettrici di Nissan Italia è partito da Roma a bordo della Nissan Leaf con la nuova batteria da 62 kWh per arrivare in concessionaria a Siena intorno alle 11.15. Con il taglio del nastro – a cui ha partecipato il vice Sindaco Andrea Corsi e il Comandante dei Vigili Urbani di Siena Cesare Rinaldi, oltre ai rappresentati delle associazioni di categoria del territorio – è stata ufficialmente inaugurata la colonnina di ricarica, che resterà poi a disposizione di chi guida veicoli ad emissioni zero h24 e 7 giorni su 7, essendo accessibile anche dall’esterno della concessionaria. Grazie ai tre standard di ricarica (CHAdeMO, Combo e Mennekes), infatti, la colonnina potrà essere utilizzata dai possessori di Nissan LEAF e da tutti gli altri possessori di veicoli elettrici mediante l’app Plugsurfing con cui è possibile individuare tutte le stazioni di ricarica elettrica presenti sul territorio nazionale e internazionale.

Un grande evento, che ha segnato un passo avanti verso la diffusione delle auto elettriche nell’ottica di un futuro sostenibile e a zero emissioni.

Ma anche una grande soddisfazione per Tosoni Auto, da sempre impegnata nella promozione di una mobilità sempre più green. L’amministratore della concessionaria Mauro Tosoni ha dichiarato: “Nissan da molti anni ha intrapreso la strada della produzione di veicoli a impatto zero che rappresenterà sempre un più un cardine della mobilità anche a livello locale. La nostra provincia bene si adatta alla tematica del rispetto ambientale e siamo orgogliosi di poter rappresentare per primi il nuovo circuito Plugsurfing a
disposizione H24 per tutti gli utenti dei veicoli elettrici, siano locali o utenti e turisti di passaggio. La nostra azienda è da sempre molto attenta ad adottare soluzioni di rispetto per l’ambiente, grazie al severo rispetto delle norme, all’utilizzo di propri impianti fotovoltaici per un totale 147 kWh ed all’uso costante delle auto aziendali Nissan Leaf con cui abbiamo percorso già ben oltre 100.000 km dalla loro introduzione sul mercato! Grazie a tutto questo diamo la possibilità concreta di provare i veicoli elettrici Nissan anche per più giorni a tutta la cittadinanza di Siena e provincia.”

Il vice sindaco Andrea Corsi ha aggiunto che “come amministrazione comunale riteniamo importante lo sviluppo della mobilità elettrica soprattutto per città come la nostra che sono città delicate in quanto sede di un vasto patrimonio Unesco.” In questo senso “la mobilità elettrica sarà un mezzo grazie al quale i senesi potranno continuare a vivere dentro il centro storico perché sono evidenti gli effetti positivi sulla conservazione e la tutela del Patrimonio della città con il passaggio alla mobilità a zero emissioni”.

Entusiasmo e soddisfazione anche da parte del responsabile veicoli elettrici Nissan Paolo Matteucci che, nel riconoscere l’importanza della giornata, ha dichiarato che “ormai la mobilità elettrica è pronta e a disposizione di tutti, oltre al fatto che ci sono dei vantaggi nella vita di tutti i giorni in termini di costi di gestione. Per fortuna, ha concluso, ci sono imprenditori e amministrazioni comunali che ci permettono di andare avanti sulla via della mobilità e delle infrastrutture elettriche”.

 

 

 

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau