18.3 C
Siena
mercoledì, 8 Luglio 2020
Home Cronaca Ok dal Consiglio comunale al nuovo sistema di riscossione tasse "in house...

Ok dal Consiglio comunale al nuovo sistema di riscossione tasse “in house providing”

Le tasse comunali saranno riscosse con un nuovo modello di gestione interno tramite la Siena Parcheggi Spa

Un nuovo sistema di riscossione delle tasse “in house providing” tramite la Siena Parcheggi Spa. E’ stato deliberato oggi nel Consiglio comunale di Siena il nuovo modello di gestione diretta delle entrate proprie del Comune, fra le quali Imu, Ici ecc.

Il Consiglio ha dato l’ok alle modifiche statuarie della società e l’avvio contestuale delle procedure per la realizzazione e gestione del nuovo servizio di riscossione, che avverrà tramite la partecipata al 100% Siena Parcheggi: “in house providing” è la denominazione utilizzata per designare quelle situazione quali la pubblica amministrazione decide di ricorrere all’autoproduzione di beni, servizi e lavori, anziché rivolgersi al mercato rispettando procedure di evidenza pubblica.

“Si tratta – come ha illustrato l’assessore al Bilancio Luciano Fazzi – di un modello organizzativo unitario per la gestione delle entrate che risponde ai principi di efficacia, efficienza ed economicità dell’azione amministrativa, già adottato con successo in varie realtà locali. Un’operazione prevista nel DUP 2019-2021, approvato dal Consiglio lo scorso febbraio, e fra gli obiettivi strategici della prima fase del mandato amministrativo. Le principali criticità di funzionamento del ciclo delle entrate che riguardano gli uffici tributari degli enti locali sono: il ridotto numero di unità di personale rispetto al carico di lavoro e agli importi gestiti; l’utilizzo di soggetti esterni per la bonifica delle banche dati e per la conseguente emissione degli avvisi di accertamento; la limitata possibilità di ricorrere a nuove assunzioni, e la necessità di  esternalizzazione delle banche dati con ridotta possibilità di controllo sulle stesse”.

“L’Amministrazione – ha proseguito – aveva commissionato un apposito studio di fattibilità per individuare la soluzione più idonea per la gestione delle entrate. Il modello organizzativo prescelto è quello che prevede l’affidamento in house dell’intero ciclo della riscossione a una società partecipata, al fine di garantire un effettivo miglioramento delle performance di riscossione. Ciò consentirà di riportare il coordinamento e la supervisione dell’intero processo delle entrate in capo all’Ente; reperire maggiori informazioni sulla realtà economica del territorio grazie alla gestione dell’intero processo di riscossione delle entrate; espandere la base imponibile con possibilità di ridurre la pressione fiscale pro-capite, con il mantenimento di più alti flussi finanziari grazie all’attività di recupero dell’evasione, elusione e di riscossione del credito. L’Amministrazione non ha ritenuto di procedere alla costituzione di una nuova società, ma di affidare la gestione del servizio a Siena Parcheggi, unica azienda totalmente partecipata e già soggetta al cosiddetto “controllo analogo” del Comune”.

La competenza giuridica, gestionale e contabile della nuova modalità di gestione sarà effettiva dal prossimo 1° gennaio e la Giunta definirà le linee di acquisizione, trasferimento e gestione del personale.

Sarà costituito, a tal fine, un gruppo di lavoro sotto la direzione del Segretario Generale e composto dal dirigente della Direzione Risorse, da quello della Direzione Servizi, dal Presidente della Siena Parcheggi, integrato, se necessario, dal soggetto che ha realizzato lo studio di fattibilità. Siena Parcheggi, nella gestione del nuovo servizio, si occuperà: di entrate tributarie, quali Imu/Tasi, Tari e imposta di soggiorno; entrate patrimoniali e da servizi, come i canoni degli immobili,  le rette scolastiche e degli asili nido, e le sanzioni amministrative per violazioni del Codice della Strada.

 

 

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Pubblicità
Pianigiani Rottami
Errebian
All Clean Sanex
Estra
Errebian
Estra
All Clean Sanex

Ultime Notizie

Ok dal Consiglio comunale al nuovo sistema di riscossione tasse “in house providing”

Robur, un punto di penalità da scontare nel prossimo campionato

Nuovo punto di penalità per la Robur Siena da scontare nella prossima stagione, per il ritardo nel pagamento di due mensilitá. La Corte d'Appello ha...