Palio: Comune, Magistrato Contrade e Consorzio rinnovano accordo per regolamentazione riprese televisive

Rinnovato l'affido al Consorzio per la Tutela del Palio per il periodo 2021-2022 e 2023 l'incarico esclusivo della gestione delle immagini del Palio sia dal punto di vista tecnico che finanziario e di organizzazione

ll Comune di Siena, il Magistrato delle Contrade ed il Consorzio per la Tutela del Palio di Siena hanno deciso unanimemente di rinnovare l’accordo già in essere per la regolamentazione dell’accesso alle riprese televisive delle Carriere e degli eventi connessi.

L’accordo preesistente, infatti, prevedeva il suo termine con le Carriere dell’anno 2020.
Pertanto il Comune, con deliberazione della Giunta del 10 settembre 2020,ha stabilito di affidare al Consorzio per la Tutela del palio per il periodo 2021.-2022 e 2023 l’incarico esclusivo della gestione delle immagini del Palio sia dal punto di vista tecnico che finanziario e di organizzazione.

Nei prossimi giorni i tre Enti procederanno alla sottoscrizione dell’accordo che prosegue nel solco di quella continua e costante collaborazione che caratterizza irapporti tra l’Ente organizzatore della Festa e le
Contrade protagoniste della stessa.