Palio, dal 18 maggio riapre la pista di Mociano per gli allenamenti dei cavalli del protocollo equino

Lo dispone l'ordinanza del sindaco Luigi De Mossi: tutte le prescrizioni

Palio, dal 18 maggio riapre la pista di Mociano per gli allenamenti dei cavalli del protocollo equino, con tutti gli accorgimenti del caso e l’utilizzo dei dispositivi di sicurezza individuale. al fine di dare impulso alla ripresa delle attività e consentire gli allenamenti individuali dei cavalli. Ecco tutte le regole da seguire. La riapertura è prevista per i giorni di lunedì, mercoledì e venerdì con orario 7.00-10.30. Alla pista possono accedere massimo due cavalli per ogni sessione di lavoro che avrà durata di 45 minuti. Possono accedere il fantino, un accompagnatore e il proprietario, i quali sono tenuti al rispetto delle regole per il distanziamento sociale. Per poter accedere alla pista tramite prenotazione da effettuarsi all’Ufficio Palio almeno due giorni prima la data della seduta di allenamento. Al momento della prenotazione dovrà essere indicato il nome del fantino per gli opportuni riscontri.

I cavalli ammessi al protocollo 2019, che hanno terminato l’addestramento richiesto e sono stati presentati alle previsite dei Palii 2019, devono essere iscritti al protocollo 2020 almeno tre giorni precedenti la data nella quale si vuole accedere alla pista di Mociano. Tutti i cavalli non rientranti nella precedente categoria, ad eccezione dei cavalli messi a chiusura, devono essere iscritti al protocollo 2020 almeno sette giorni precedenti la data nella quale si vuole accedere alla pista di Mociano. Contestualmente alla richiesta di iscrizione dei cavalli deve essere presentata certificazione di un veterinario iscritto all’Albo professionale attestante l’idoneità sanitaria del cavallo all’attività sportiva. I fantini dovranno presentare almeno sette giorni precedenti la data nella quale si vuole accedere alla Pista di Mociano tutta la documentazione di cui all’ordinanza del sindaco n.8 del 24-02-2020.

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due