Ponte di Ravacciano, approvato il progetto definitivo di consolidamento

Intervento di risanamento conservativo da 300mila euro

Ammonta a 300mila euro l’intervento necessario al risanamento conservativo del Ponte di Ravacciano previsto dal progetto approvato ieri dalla Giunta comunale.A seguito del distacco, verificatosi lo scorso novembre, di alcune parti di calcestruzzo e intonaco il Ponte, costruito negli anni 1948-49  a sostituzione del precedente distrutto dai tedeschi nel 1944, era stato prontamente messo in sicurezza dai tecnici comunali, e commissionato un incarico per la valutazione statica delle strutture portanti con conseguente progettazione dell’intervento che si sarebbe reso necessario.

“Dalle varie analisi effettuate e dai risultati emersi – informa l’assessore ai Lavori Pubblici Massimo Sportelli – il professionista ha predisposto un progetto definitivo dei lavori di restauro per il consolidamento statico della struttura che, negli anni, ha subito una serie di stress a causa dell’azione usurante da parte dell’acqua meteorica e dell’incisività, sempre maggiore, del traffico veicolare. I lavori di rinforzo delle parti portanti prevedono l’applicazione di materiali fibrorinforzati a matrice polimerica, oltre ad una serie di interventi migliorativi tesi alla risoluzione delle infiltrazioni provenienti dalla sovrastante pavimentazione bitumata, e all’alleggerimento del pacchetto fondazione-asfalto”.

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due