Potenziamento cognitivo, quali limiti?

Su Radio Siena Tv il potenziamento cognitivo

Che cosa è il potenziamento neurologico? Come possiamo aumentare le nostre capacità cognitive? Ci sono dei limiti etici e sociali all’applicazione di sostanze e tecnologie avanzate? Sono state queste alcune delle domande al centro dellevento che sarà trasmesso questa sera, lunedì 6 giugno, alle ore 21,15 da Radio Siena Tv dall’Aula Magna Storica del Rettorato dell’Università di Siena, al quale hanno partecipato dell’ITT Sarrocchi e dell’Istituto Monna Agnese.

L’iniziativa è stata promossa nell’ambito del progetto europeo NERRI, Neuro-Enhancement Responsible Research and Innovation, che coinvolge 18 partner in 11 paesi europei. I riferimenti in Italia sono due, laScuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste e Fondazione Toscana Life Sciences(TLS) di Siena.

Obiettivo del progetto è proprio quello di contribuire all’introduzione di innovazione e ricerca responsabile nell’ambito del potenziamento cognitivo, stimolando il dialogo sociale. Questo evento ha approfondito il tema del potenziamento neurologico dal punto di vista scientifico, etico e sociale coinvolgendo esperti, docenti e medici.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due