Home Sport ROBUR SIENA Pro Piacenza non si presenta, Robur vince a tavolino
0

Pro Piacenza non si presenta, Robur vince a tavolino

0
0

Per i piacentini terzo match perso d’ufficio causa sciopero, al prossimo scatta la radiazione

La Robur incasserà oggi 3 punti senza dover scendere in campo: match vinto a tavolino poichè la Pro Piacenza, attesa al Franchi, non si è presentata continuando lo sciopero indetto dai giocatori per i gravi problemi economici che attanagliano la società.

Nonostante fosse noto che i piacentini non sarebbero partiti per la Toscana, staff e giocatori del Siena hanno aspettato per regolamento gli avversari, che non hanno risposto alla chiama delle 14.30. Dopo la quale, passati 45 minuti, scatta il ko a tavolino. Trascorsi i 45 minuti di attesa come da regolamento, il direttore di gara ha constatato l’assenza del Pro Piacenza, squadra ospite, e pertanto si rimane in attesa delle decisioni del giudice sportivo.

Nell’attesa è stato salutato con un minuto di raccoglimento per il 17enne Arturo Pratelli, il giovane tifoso bianconero ucciso da un pirata della strada vicino ad Ampugnano. Il capitano D’Ambrosio ha poi deposto una corona di fiori sotto la curva Robur.

Questa è la terza  partita persa d’ufficio dal Pro Piacenza, dopo Pro Vercelli e Juve U23: alla prossima scatta la radiazione.