31.7 C
Siena
giovedì, 2 Luglio 2020
Home Cronaca Prostituzione e droga nel centro di Siena, i due arrestati in silenzio...

Prostituzione e droga nel centro di Siena, i due arrestati in silenzio dal giudice

Operazione "Bella Vita", si è svolto oggi l'interrogatorio di garanzia davanti al Gip. Entrambi si avvalgono della facoltà di non rispondere

Si sono svolti oggi dinanzi al gip Roberta Malavasi gli interrogatori di garanzia dei due uomini posti agli arresti domiciliari nell’ambito dell’operazione “Bella Vita”, coordinata da Polizia di Stato e Procura di Siena, che ha stroncato un lucroso giro di prostituzione e spaccio di stupefacenti nel centro di Siena.

I due soggetti, M.B, impiegato, difeso dall’avvocato Alessandro Betti, e L.R, titolare di un bar nel centro storico, assistito invece dall’avvocato Paolo Panzieri, hanno scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere al giudice; entrambi sono accusati favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, e nel caso di M.B, di spaccio di stupefacenti aggravato. Le posizioni appaiono particolarmente delicate e gravate da una ingente mole di intercettazioni telefoniche a loro carico, frutto di oltre un anno di indagini.

Corposo il giro di affari sviluppato e centinaia i clienti, stando a quanto ricostruito dagli inquirenti. I due, secondo l’accusa, affittavano alle prostitute gli appartamenti ora posti sotto sequestro, uno in via Fontebranda e l’altro in Massetana Romana, pretendendo una quota dei lauti guadagni delle escort, donne di origine sudamericana che si prostituivano volontariamente. Nel mezzo anche lo spaccio di droga, come emerso dalle varie perquisizioni, e festini a base di cocaina. Le indagini proseguono: le forze dell’ordine sono a caccia di altri due elementi, al momento denunciati, che avrebbero fatto parte del giro, un uomo di nazionalità brasiliana e una donna rumena.

C.C

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Pubblicità
Pianigiani Rottami
Errebian
Estra
All Clean Sanex
Errebian
Estra
All Clean Sanex

Ultime Notizie

Prostituzione e droga nel centro di Siena, i due arrestati in silenzio dal giudice

Palio, Giani scrive ai senesi: “Forza, il Palio sia patrimonio mondiale”

"Cara Siena, siamo con te. Che dolore vedere oggi Piazza del Campo senza il Palio, non accadeva dal dopoguerra". Il presidente del Consiglio regionale...

Coronavirus, nessun nuovo caso in provincia di Siena

Domani la commemorazione dei caduti di Vicobello