Prove regolamentate: tanti big ma anche esclusioni eccellenti

Domani mattina iniziano i test sul tufo per i cavalli

Inizieranno domani mattina all’alba le prove regolamentate del Palio del 2 luglio 2019, come per lo scorso anno distribuite in due giorni. Sono 84 i soggetti che hanno superato le previsite accedendo alle “prove di notte”, di cui 8 sono già ammessi alla Tratta. Guardando ai nomi, sono tanti i big che verranno testati sul tufo, da Oppio, Preziosa Penelope, Rocco Nice, Porto Alabe, Remorex, Schietta, Sorighittu, Tonina, Techero, Una per tutti e Violenta da Clodia, ma saltano all’occhio anche diverse assenze di rilievo, come Sorbana, cavallo dall’alto potenziale, che si aggiunge alle defezioni già note di Rexi, Phatos e Quore de Sedini.

Sarà interessante capire se dopo le prove regolamentate altri nomi eccellenti verranno scartati, e quanto quindi il lotto finale dei 10 selezionato dai Capitani sarà livellato, viste anche le scelte in questo senso operate nelle ultime Carriere di luglio.