Rapina sul bus una turista, arrestato uno straniero

Il fatto é avvenuto sul bus Siena-Sovicille, interviene la Polizia. In manette gambiano di 23 anni

La Polizia di Stato ha arrestato un cittadino straniero che oggi sul bus Siena-Sovicille ha rapinato una turista olandese. L’aggressore è S.M, gambiano di 23 anni, beneficiario di un programma di protezione internazionale, residente a Caserta ma da poco domiciliato in questa provincia, è salito sul bus dalla fermata di Costalpino.

Il malvivente si é avvicinato alla donna strappandole una collana d’oro dal collo: a quel punto é scoppiato un parapiglia, tra spinte e insulti, che ha coinvolto il marito della donna, gli altri passeggeri e un amico dell’aggressore stesso, che ha cercato di farlo desistere. La vittima della rapina, dopo essersi ribellata, è stata colpita con un pugno.

Lo straniero é stato bloccato per impedirne la fuga fino all’arrivo degli agenti, che sentiti i testimoni, hanno messo in manette il giovane. S.M., condotto in Questura, viste le evidenti responsabilità, è stato tratto in arresto per il reato di rapina aggravata e condotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione del Pubblico Ministero di turno.

La turista olandese è stata soccorsa in Questura dai sanitari del 118 che hanno, comunque, constatato l’assenza di gravi conseguenze fisiche. I poliziotti le hanno restituito la collana.  Come riferiscono le forze dell’ordine, sono in corso ulteriori accertamenti su quanto avvenuto.

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc