Riccaboni confermato l’incarico di consigliere del Ministro dell’Istruzione

Angelo Riccaboni consulente del Ministro Fedeli

Prosegue per Angelo Riccaboni, ex rettore di Siena, l’incarico di consigliere del ministro dell’Istruzione, università e ricerca per il Programma europeo per la ricerca e l’innovazione nell’area mediterranea (Prima).

Il ministro Valeria Fedeli ha voluto rinnovare l’incarico fiduciario già affidato dal precedente ministro a Riccaboni, riconoscendone, spiega l’Ateneo senese, “la precisa competenza ed esperienza professionale nel settore”.

Prima è un programma di ricerca e innovazione che vede i Paesi Euro-Mediterranei e la Commissione europea impegnati nel finanziamento e nello sviluppo di soluzioni innovative nell’ottica della sostenibilità in materia di agricoltura, industria alimentare e uso delle risorse idriche. Il programma coinvolge 15 Paesi, con un impegno finanziario di oltre 400 milioni di euro. La struttura di coordinamento nazionale, che si occupa del funzionamento della parte italiana del network, è guidata dall’Università di Siena, con il coordinamento del professor Riccaboni, e rappresenta il riferimento nazionale a supporto delle attività di ricerca, innovazione e capacity building previste nel Programma.

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau