Robur, parla capitan D’Ambrosio: “No alla messa in mora, fiducia nella società”

Il capitano dei bianconeri: "Abbiamo avuto la garanzia che entro pochi giorni verranno pagati gli stipendi"

Nessuna intenzione di mettere in mora la società a partire dalla prossima settimana. Lo assicura il capitano della Robur Siena Dario D’Ambrosio, che smentisce le notizie circolate nella giornata di ieri.

“La messa in mora? Nulla di vero sono le dichiarazioni rilasciate a gianlucadimarzio.com – Abbiamo tutti un ottimo rapporto con la società e abbiamo avuto la garanzia che entro pochi giorni verranno pagati gli stipendi. Siamo fiduciosi”.

Intanto nuovi problemi si stagliano all’orizzonte. Come riporta sienaclubfedelissimi.it, ci sarebbero difficoltà anche in relazione alla ricapitalizzazione delle perdite dell’esercizio 2019-2020, si parla di una cifra di 500mila euro ancora non versata.

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due