Rossi: “Minimasgalano il 26 settembre con premiazione in Piazza del Campo”

Festa dei Tabernacoli confermata nel rispetto della tradizione

Dopo un’estate del tutto anomala settembre si apre con due importanti eventi in calendario per il mondo contradaiolo. L’8 settembre, come da tradizione, si svolgerà la Festa dei Tabernacoli, mentre il 26 settembre in programma il minimasgalano. Di questi due momenti in particolare si è parlato ieri sera durante la riunione del Magistrato delle Contrade. “Per quanto riguarda i Tabernacoli non ci saranno rilevanti cambiamenti rispetto alla tradizione , commenta il Rettore del Magistrato Claudio Rossi – A partire dal pomeriggio fino alla sera la commissione passerà nelle Contrade, mentre la gestione dei bambini sarà affidata in autonomia ad ogni singola consorella. Sul fronte minimasgalano invece la Contrada della Torre ha chiesto più spazio in Piazza del Campo al Comune, avendo predisposto un protocollo ad hoc per assicurare il giusto distanziamento tra pubblico e comparse”.

La partenza dovrebbe restare in Salicotto per gestire le attività di preparazione, con una limitazione di accompagnatori per ogni contrada. La novità – oltre alla data, il 26 settembre – è che quest’anno in Piazza del Campo si svolgerà non solo la competizione, ma, molto probabilmente, anche la premiazione, che di solito si teneva in Salicotto. “E’ stato anticipato il periodo, tradizionalmente si andava a metà ottobre, sperando non ci siano nuovi problemi legati all’emergenza sanitaria – aggiunge Rossi – Il protocollo sarà reso pubblico nel momento in cui ci sarà l’ok per tutte le disponibilità da parte  dall’Amministrazione comunale”.