Home Comuni Chiusi Scaramelli (Pd) “Qualità dell’aria e temi ambientali priorità delle terre di Siena “
0

Scaramelli (Pd) “Qualità dell’aria e temi ambientali priorità delle terre di Siena “

0
0

 Il progetto Air SelfControl oltre a controllare il livello di PM10 in città si occuperà di monitorare il livello di CO2 dannoso per la concentrazione nelle aule dell’IIS Valdichiana di Chiusi

 

La provincia di Siena apripista per il controllo della qualità dell’aria grazie al nuovo progetto Air SelfControl, finanziato dall’Autorità per la garanzia e la promozione della partecipazione della Regione Toscana ed entrato in funzione a Chiusi, che si basa sulla gestione partecipata della qualità dell’aria.

Il presidente della commissione Sanità in regione Stefano Scaramelli lo ha definito “Un bel progetto che fa di Chiusi una città all’avanguardia e attenta all’ambiente. Lo studio della qualità dell’aria è una priorità per le nostre città e il progetto Air SelfControl punta al rilevamento non solo del PM10 negli ambienti urbani, ma rileverà anche la presenza di CO2 negli ambienti chiusi, come ad esempio le aule scolastiche. E questo- ha sottolineato Scaramelli –  è un enorme passo avanti.”.

Il progetto Air SelfControl prevede due reti di rilevamento della qualità dell’aria per due diversi tipi di monitoraggio: uno interno per il monitoraggio CO2 nelle aule scolastiche dell’IIS Valdichiana di Chiusi ed uno esterno per il monitoraggio PM10 in ambiente urbano. Studi condivisi a livello scientifico collegano infatti la diminuzione di attenzione degli studenti con l’eccessiva presenza di CO2 nei locali in cui si svolge l’attività didattica. In gennaio è stata installata la prima centralina per il monitoraggio di CO2 all’interno di un’aula dell’Istituto di Chiusi ed ha già iniziato a fornire i primi dati relativi a temperatura, umidità, valori di biossido di carbonio; dopo la messa in produzione ci sarà una fase di calibrazione del sensore e dei componenti finalizzata all’ottenimento di dati congruenti.