Sei Toscana, il 12 settembre incontro azienda-sindacati: sul tavolo il futuro dei lavoratori

Biagioni (Fit Cisl)  Siena Tv: “Dopo il cda del 31 chiederemo la stabilizzazione dei 250 dipendenti”

Il 31 agosto è in programma la riunione del Cda di Sei Toscana per l’approvazione del nuovo piano industriale. Un appuntamento molto atteso per definire il futuro dell’azienda, alle prese con una crisi nel mirino della polemica politica (LEGGI QUI: https://www.radiosienatv.it/m5s-la-gestione-dei-rifiuti-in-toscana-e-un-disastro/). I sindacati lavorano senza sosta affinchè ci sia la stabilizzazione del personale:

“Credo che la ridefinizione di una compagine industriale darà previsioni a livello industriale e finanziario – ha detto a Siena Tv Roberto Biagioni, Fit,Cisl – abbiamo un importante appuntamento il 12 settembre con l’azienda, dal 31 al 12 si possano configurare nuovi aspetti, crediamo che a questo punto si debba avere tempi e modalità certe sulla struttura del personale e la stabilizzazione dei 250 dipendenti impiegati negli ultimi 4-5 anni. Dopo il tamponamento della situazione del blocco dei contratti del 4 agosto chiederemo di rientrare rispetto all’utilizzo delle cooperative sociali di tipo b in quelli che sono i margini previsti dal contratti, non si deve eccedere il 5% del personale in termini di costo del servizio. Deve essere inclusione sociale vera”.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due