Siena Ecorun: domenica 6 ottobre corri nel centro di Siena

Nuovo percorso nei giardini delle Contrade e all’Orto dei Pecci

Domenica mattina torna la gara podistica Siena Ecorun con un nuovo percorso che attraversa i giardini delle Contrade e alcune aree verdi della città normalmente chiuse al pubblico. La corsa di 12 chilometri è promossa da Sienambiente con il fine di Ri-conoscere l’ambiente ed è stata organizzata in collaborazione con la Polisportiva Mens Sana runners.

La gara, valida per il Gran fondo Uisp 2019, attraversa la città nei suoi luoghi più caratteristici con un percorso che si dirama principalmente tra le vie del centro storico. E per chi non corre ma vuole comunque passare una domenica all’aperto, alle 9.15, c’è la passeggiata tra le bellezze storiche di Siena in compagnia di una guida del Centro Guide Siena.

Confermata anche quest’anno, la passeggiata plogging (da “running” e “plocka upp” che vuol dire raccogliere in svedese), una pratica nata in Svezia e diffusasi grazie ai social, che consiste nel correre raccogliendo i rifiuti. Non è un caso che sia nata in Svezia, uno dei Paesi più all’avanguardia del mondo dal punto di vista dell’ecologia. Per gli svedesi non è solo un’attività fisica, bensì una vera e propria attività collettiva per rendere le città più pulite e sensibilizzare i cittadini a una gestione corretta dei rifiuti (raccolta differenziata e riciclo). Nell’ottica della sostenibilità, aderisce al progetto Esosport run: attraverso un apposito contenitore che si troverà alla Casa dell’Ambiente, sarà possibile consegnare le vecchie scarpe da running ormai inutilizzate, che saranno poi avviate a riciclo e destinate da esosport alla costruzione di piste sportive o giardini per bambini. Questa collaborazione si inserisce nell’ottica di valorizzazione di beni arrivati a fine vita e alla lotta allo spreco delle risorse.

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due