Siena: la fotografia concettuale conquista i giovani

Sono 98 i partecipanti al concorso fotografico nazionale riservato ai ragazzi dai 14 ai 35 anni, promosso dall’associazione FotograficaMente Siena con il Comune di Siena. Sabato 15 maggio alle ore 17.30 nel suggestivo Cortile del Podestà la premiazione dei vincitori e l’inaugurazione della mostra fotografica delle opere segnalate

La fotografia concettuale conquista i giovani: sono 98 i giovani (dai 14 ai 35 anni) che, da ogni parte d’Italia, hanno scelto di partecipare a REALTÀ O IRREALTÀ il concorso fotografico nazionale, promosso dall’associazione FotograficaMente Siena con il Comune di Siena.

Sabato 15 maggio alle ore 17.30 nel suggestivo Cortile del Podestà, si terrà la premiazione dei vincitori e l’inaugurazione della mostra che presenta le migliori 36 opere segnalate (fra le 260 arrivate) che resteranno esposte proprio nel Cortile del Podestà fino al prossimo 31 maggio.

Con il concorso REALTÀ O IRREALTÀ l’invito che, per il quinto anno consecutivo, l’associazione FotograficaMente Siena ha rivolto ai giovani è stato quello di riscoprire l’uso “consapevole” della fotografia e di scattare immagini “pensate”, capaci di offrire una interpretazione soggettiva e personale della realtà. E i ragazzi hanno risposto, proponendo elaborati complessi, articolati, ricchi di spunti di riflessione e capaci di guardare “oltre”, racchiudendo ed evocando molteplici significati.

L’associazione FotograficaMente Siena, che riunisce fotografi che hanno al loro attivo percorsi artistici e professionali importanti, continua così ad offrire a chi usa il mezzo fotografico in modo quotidiano (soprattutto grazie alla frequentazione dei social network), l’occasione di ripensare alla fotografia come un linguaggio affascinante e complesso che oltre a documentare, indagare e raccontare, può diventare espressione concettuale.

La premiazione sarà accompagnata da un breve prolusione di Duccio Balestracci, storico, scrittore e giornalista appassionato di fotografia. Le fotografie sono state valutate da una giuria composta dai membri di Fotograficamente Siena: Gianfranco Bernardo, Andrea Lensini, Lucia Lungarella, Gigi Lusini, Luciano Valentini.

L’appuntamento si svolgerà in piena osservanza delle normative vigenti atte a contenere la pandemia da Covid-19.