SiPedala ma segnalare le bici rotte è necessario per non restare a piedi

SiPedala, dieci bici rotte nella rastrelliera di Viale Lombardi

L’ha presa in maniera sportiva, civilmente ha avvertito l’assistenza e poi si è avviata a piedi verso il centro.

A raccontarlo, con una buona dose di ironia, è una senese che ha sposato appieno la mentalità Smart ed ha deciso di spostarsi con le bici SiPedala. Nel pomeriggio era in via Lombardi, nei pressi della nuova stazione per bus, e doveva raggiungere il centro. Ha visto che la rastrelliera era ben fornita di bici, ha preso la tesserina e si è preparata ad una salutare pedalata.

Ma delle dieci biciclette parcheggiate nessuna era funzionante: la maggior parte non si accendevano, altre pur accendendosi avevano il motore rotto (“e in questo caso sono pesantissime, impossibili da usare in salita”), ed una era bucata.

Da cittadina civile ha avvertito l’assistenza (“probabilmente pochi lo fanno, lasciano la bici rotta e non lo dicono”) e poi si è avviata a piedi.

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau