Solfanelli (Coldiretti): “Mercato agricoltori in Piazza d’Armi per rivitalizzare l’area”

Il direttore di Coldiretti a Siena Tv: “Dal 19 marzo non solo vendita dei prodotti ma promozione della loro conoscenza. Coinvolgeremo le scuole”

La giunta comunale ha dato l’autorizzazione all’attivazione, in via sperimentale, dal prossimo 19 marzo per un anno, di un mercato di produttori agricoli in piazza G. Amendola. Il mercato di filiera corta a cadenza settimanale, tutti i martedì dalle 8.30 alle 14, gestito dai produttori agricoli aderenti a Campagna Amica di Coldiretti  valorizzerà la grande ricchezza agricola del territorio e, al tempo stesso, il valore dell’agricoltura italiana. A parlare dell’iniziativa a Siena TV è il direttore Coldiretti Simone Solfanelli, ospite di Di Sabato.

“Sarà un mercato di imprenditori agricoli, di prodotti genuini, locali a km 0, ipercontrallati a livello sanitario – ha detto – Piazza d’Armi è stata scelta per rivitalizzare l’area: l’Amministrazione comunale ha fatto da traino per questa operazione. Si tratta di raddoppiare quello che facciamo già con successo alla Colonna di San Marco. Il 19 marzo coloreremo Piazza d’Armi, essendo san Giuseppe frittelle per tutti per prima cosa, ma abbiamo chiesto  anche alla scuola Peruzzi di avere presenti i bambini per proporre loro un laboratorio, dove spiegare come far crescere le piante, così da fargli creare un piccolo orto: un modo per ragionare in termini di sanità alimentare. Non vogliamo solo permettere alle aziende di vendere i prodotti, ma anche e sopratutto far conoscere questi prodotti esterni rispetto alla standardizzazione di massa”.

Elena Pianigiani

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Golmar Igiene professionale
Chianti Banca
Centro Farc