Spaccia di giorno a Monteroni davanti alla gente

Spaccia hashish e lo nasconde nelle mutande

Non faceva grande mistero della sua attività al punto da spacciare in pieno giorno e senza preoccuparsi della presenza di testimoni. L’uomo, marocchino di 27 anni residente a Murlo ma domiciliato a Monteroni in via delle Gore, è stato visto spacciare da una donna che ha scelto di non fare finta di nulla: è andata subito dai carabinieri ed ha raccontato confidenzialmente quello a cui aveva assistito, chiedendo comunque di non comparire per tutelare la propria incolumità.

I carabinieri hanno raggiunto il luogo indicato e hanno trovato il marocchino ancora impegnato nei suoi traffici. E’ stato quindi arrestato in flagranza di reato per detenzione di stupefacenti con fini di spaccio, ed è stato trovato in possesso di 100 grammi di hashish in stecche, già suddivisa in dosi pronte per lo spaccio. 80 grammi della sostanza contenuta in involucro di cellophane erano nascosti dal cittadino straniero all’interno delle proprie mutande, mentre i restanti 20 grammi, sempre contenuti in cellophane, erano custoditi in una tasca dei pantaloni.

Il marocchino è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.