Statalizzazione scuole, l’Assessore Biondi Santi: “ Nessun rischio per il futuro del personale”

L’Assessore all’infanzia Torna a parlare relativamente alla possibile statalizzazione di  sei scuole d’infanzia

È stata divulgata questa mattina una nota firmata dall’Assessore Clio Biondi Santi relativa alla questione della statalizzazione delle scuole d’infanzia e in particolare alla situazione dei lavoratori.

”L’Amministrazione Comunale intende rivolgersi direttamente ai propri dipendenti impegnati nei servizi scolastici, con il presente comunicato, innanzitutto per esprimere l’attestazione della propria stima e il sincero riconoscimento per il lavoro che viene svolto, in secondo luogo per smentire categoricamente voci che sembrano voler minare il rapporto di fiducia verso l’istituzione comunale e l’attenzione di chi amministra nei riguardi del mondo della scuola e dei nostri bambini e ragazzi. Rappresentare che i posti di lavoro saranno soppressi, che le insegnanti finiranno nelle cooperative, che non vi è alcun futuro per le scuole comunali costituisce una distorsione della realtà. Perché non vi siano equivoci, si intende qui ribadire che il Comune di Siena non ha disposto alcun provvedimento che intervenga sull’attuale modalità di svolgimento e gestione del servizio tanto meno ha mai messo in discussione il ruolo, la funzione ed il futuro del proprio personale. Non solo non vi è alcuna prospettiva reale e concreta di soluzioni diverse dall’attuale gestione del servizio ma si ribadisce l’impegno dell’Amministrazione, qualora si dovessero presentare condizioni di variazione, ad una preventiva informazione e confronto diretto nei riguardi di tutti i dipendenti interessati ed operanti nell’ambito scolastico.”

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc