Tagli al 118 senese: dall’8 luglio il medico scenderà dall’ambulanza

Andrea Valboni, provveditore Misericordia senese a Siena Tv: “Sarà sostituito da un infermiere, ma è un sistema che a Siena non può reggere. Dobbiamo parlarne, no a scelte calate dall’alto”

Da domenica 8 luglio il medico scenderà dall’ambulanza Siena 2 che copre l’area cittadina. I temuti tagli al 118 locale saranno a giorni realtà, come annuncia il provveditore della Misericordia di Siena Andrea Valboni: “E’ stato confermato che il medico scenderà dall’ambulanza d’emergenza Siena dall’8 luglio – ha detto ai microfoni di Siena Tv – e verrà sostituito da un infermiere, come ci dicono, per i mesi estivi. Mossa giustificata dall’Usl dalla mancanza di medici, ma noi pensiamo che sia  il preludio a qualcosa di permanente. Noi come Misericordie non siamo contrari in linea di massima a ciò, ma chiediamo che tali scelte siano concordate e non calate dall’alto. Un sistema di emergenza così modificato a Siena non regge, è un territorio ampio e problematico. Se dietro ci sono motivazioni economiche e di costi della sanità siamo disposti a parlarne. Va però trovata una strategia comune”.

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau