Time Out: il giudice rigetta la richiesta di patteggiamento di Minucci

Per il giudice la pena non è congrua. Accordato invece il patteggiamento a Rosanna Mereu

Niente patteggiamento per Ferdinando Minucci: nell’udienza odierna al Tribunale di Siena il giudice Costantini ha rigettato la richiesta di patteggiamento a 4 anni concordata con il pm Antonino Nastasi, nell’ambito del processo Time Out sul fallimento della Mens Sana Basket.

Ravvisando la non obbligatorietà in capo all’ex gm biancoverde di accollo del debito tributario, il giudice ha reputato non congrua la pena a 4 anni, sulla base dei reati contestati, fra cui la bancarotta fraudolenta e l’associazione a delinquere. Il fascicolo torna nelle mani del pm, prossima udienza il 16 luglio.

Accordato invece il patteggiamento a 2 anni chiesto dalla moglie di Minucci, Rosanna Mereu, alla quale verranno confiscati 79mila euro e che dovrá rifondere le spese legali alla curatela fallimentare della Mens Sana.

Claudio Coli

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due