Trasporta non autorizzato rifiuti speciali, Finanza multa autista di camion

Le Fiamme Gialle lo pizzicano durante un controllo Covid: 3mila euro di sanzione

Conducente di camion trasporta rifiuti speciali senza autorizzazione: scatta la multa da parte della Guardia di Finanza di Siena, impegnata nei controlli anti Covid.

Le operazioni di servizio permettevano alle Fiamme Gialle di accertare che l’autista – quarantenne italiano non gravato da precedenti specifici – trasportava una grande quantità di rifiuti speciali, non pericolosi, per lo più materiale legnoso tra cui scarti di lavorazione e dismissione di mobilio.

I successivi accertamenti hanno appurato la mancanza di qualsiasi titolo autorizzativo per il trasporto di tali prodotti. La normativa, infatti, come spiega la Finanza, prevede la compilazione di un apposito formulario ove indicare il peso, la tipologia di materiale trasportato, il mittente e la destinazione.

I militari hanno segnalato alla Regione Toscana il soggetto per fare comminare la sanzione amministrativa, pari a 3.100 euro, prevista dal Testo Unico Ambientale. L’attività di contrasto proseguirà incessantemente su tutto il territorio della Provincia.